Virus letale

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Virus letale

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Outbreak

Lingua originale inglese, francese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1995
Genere drammatico
Regia Wolfgang Petersen
Soggetto Laurence Dworet, Robert Roy Pool
Sceneggiatura Laurence Dworet, Robert Roy Pool
Produttore Wolfgang Petersen, Arnold Kopelson, Gail Katz
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Virus letale (Outbreak), film del 1995 con Dustin Hoffman, Rene Russo e Morgan Freeman, regia di Wolfgang Petersen.

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Senti come ti rotola via dalla lingua: "motaba". Sai una cosa? Sembra il nome di un profumo. Una goccia e ti senti così diverso... il tuo amore si squaglierà tra le braccia! (Casey Schuler)
  • [Litigando con la ex moglie] Non puoi far diventare un virus letale una bega matrimoniale! [...] Prima litigavamo per i cani e adesso per un virus! Non è possibile! (Sam Daniels)
  • Ora voi suggerite il bombardamento della cittadina di Cyder Creek in California per mezzo di una bomba ad esplosivo super complesso, la più potente arma non nucleare in nostro possesso, che funziona così: esplode, aspira tutto l'ossigeno verso il nucleo e vaporizza tutto nel raggio di due chilometri: uomini, donne, bambini e i virus di qualunque ceppo. Distruzione completa. Caso chiuso. Crisi risolta. [Mostra un foglio ripiegato] Questa è la costituzione americana e io l'ho letta fino all'ultima parola. Non ci ho trovato scritto niente sulla vaporizzazione di duemilasettecento cittadini americani, ma c'è scritto (e svariate volte) che nessuno deve essere privato della vita, della libertà e della proprietà senza un regolare processo. Quindi due condizioni vanno garantite prima di porre in atto l'operazione tabula rasa. La prima: è l'unanime e incrollabile appoggio al presidente sulla questione e pubblicamente! Dovete agire spalla a spalla con lui: se il capo cade dovete cadere con lui! La seconda condizione è che un esercito di esperti dopo aver fatto migliaia di esperimenti in laboratorio deve dire ai commentatori televisivi che non c'è altra soluzione! Sono stato chiaro, eh? Nessun membro di questo governo potrà andare di nascosto al Washington Post a dire che lui ha rappresentato l'unica voce di opposizione! Se c'è una voce di opposizione da qualche parte la voglio sentire qui, adesso! [Sparpaglia sul tavolo delle foto di persone malate] Questi sono i cittadini di Cydar Creek! Guardateli bene, questi non sono statistiche, signore e signori! Questa è carne e sangue! E voi dovete impregnarvene la memoria perché queste immagini dovranno ossessionarci per il resto dei nostri giorni! (Capo dello staff)
  • [All'impiegato George, per farlo collaborare] George, vuoi che ti tossisca addosso? (Sam Daniels)
  • Siamo dei ricercati in fuga o no? L'idiozia è la nostra unica alternativa. (Sam Daniels)
  • Se credete che io menta sganciate la bomba, se mi credete pazzo allora sganciate la bomba! Ma non sganciate quella bomba solo perché ve l'hanno ordinato! (Sam Daniels)

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Generale Billy Ford: Vai lì e ritorna. Anche se non mi diverte averti qui a rovinarmi la vita non voglio perderti per colpa di qualche virus.
    Colonnello Sam Daniels: Una domanda signore.
    Generale Billy Ford: Prego.
    Colonnello Sam Daniels: Che cosa avrei fatto per rovinarle la vita, signore?
    Generale Billy Ford: Ti sei alzato stamattina, no?
  • Salt: Signori, Mr. Motaba in formato gigante.
    Casey Schuler: Dio come lo odio!
    Sam Daniels: Andiamo Casey, apprezza la sua semplicità: è un miliardesimo di noi e ci sta battendo.
    Casey Schuler: Che vuoi che faccia, che lo inviti a cena?
    Sam Daniels: No.
    Casey Schuler: Cosa allora?
    Sam Daniels: Distruggilo.
  • Billy Ford: Sam, è altamente improbabile che il Motaba ci crei altri problemi e tu lo sai bene.
    Sam Daniels: No, io non lo so affatto!
    Billy Ford: Be', dovresti saperlo. Lo sapresti se non covassi un morboso desiderio di vedere la fine del mondo.
  • Casey Schuler: Ho fatto un bel sogno. C'era il mago di Oz...
    Sam Daniels: Sì?
    Casey Schuler: ...e c'eri anche tu. C'eri anche tu.
    Sam Daniels: Resta qui! Resta con me! Sì, c'eri anche tu avevi la febbre a 41, adesso ti sta scendendo, ok? Resta con me. Avanti, non fare sciocchezze!
    Casey Schuler: Quante cellule cerebrali ho ucciso?
    Sam Daniels: Quante? Un miliardo!
    Casey Schuler: Ah, sono sceso al tuo livello di intelligenza.
    Sam Daniels: Ahah! C'è un antidoto per il senso dell'umorismo?
  • Salt: Come la localizziamo [la nave]?
    Signora Pananides: Ho un amico alla guardia costiera. Basta che faccia una telefonata.
    Sam Daniels: Amico quanto?
    Signora Pananides: Secondo la moglie un po' troppo.
  • Generale Donald McClintock: Con tutto il rispetto Colonnello Daniels, se lei non ci segue alla base aerea di Travis, io la faccio abbattere! Ci può scommettere!
    Sam Daniels: Generale, con tutto il rispetto, vada a fare in culo!

Altri progetti[modifica]