Vittorio Storaro

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Vittorio Storaro

Vittorio Storaro (1940 – vivente), direttore della fotografia italiano.

Apocalypse Now

  • Migliore fotografia (1980)

Reds

  • Migliore fotografia (1982)

L'ultimo imperatore

  • Migliore fotografia (1988)

Citazioni di Vittorio Storaro[modifica]

Il direttore della fotografia Vittorio Storaro: «Devo gli Oscar a papà»

Dall'intervista di Giuseppina Manin, Corriere.it, 22 luglio 2017.

  • Mio padre ci lavorava [alla Lux Film] come proiezionista. A sette anni ero in cabina con lui, vedevo tutti i film. Cercavo di capire la storia dalle immagini, visto che il sonoro era solo in sala. L’amore per il cinema è nato lì.
  • In un certo senso è stato così. Un giorno, ero in piazza Navona, entrai in una chiesetta che non conoscevo, San Luigi dei Francesi. Mi avvicinai a una nicchia e quel che vidi, La vocazione di San Matteo di Caravaggio, mi cambiò la vita. Il taglio di luce che percorreva quel dipinto stravolgente separava l’umano dal divino. Tutti i miei film successivi sono stati segnati da quella rivelazione.
  • La scena di Apocalypse Now, quando Brando-Kurtz emerge dalle tenebre, l’ho girata pensando a Caravaggio, rimandando il più possibile lo svelamento del volto.

Filmografia[modifica]

Altri progetti[modifica]