Voci e gridi di venditori siciliani

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Raccolta di voci e gridi di venditori siciliani.

Citato in Cesare Caravaglios, Voci e gridi di venditori in Napoli[modifica]

  • [Il venditore di pastori da presepe] — Un sordu l'uno i pasturicchi, facite addivirtiri li criaturi, com'è bellu lu Natali, nu sordu l'uno li pasturicchi! (p. 95)
Un soldo l'uno i pastori per il presepe, fate divertire i bimbi, com'è bello il Natale, un soldo l'uno i pastori per il presepe![1]
  • [Il venditore di sabbia]— Haju rina d'argentu! Va stricativi 'u ramu! (p. 96)
Ho arena d'argento! Andate a ripulire il rame![2]
  • [Il venditore di spiedi] — Haju spiticieddu! Haju spita luonga!. (p. 96)
Ho spiedi piccoli! ho spiedi lunghi![3]
  • [Il venditore di pere] — Pira butiri!
    Si mancia e si vivi! (p. 96)
Pere (come) il burro! (con esse) si mangia e si beve![4]
  • [Il venditore di uva] — E l'haju vrunnu comu l'oru stu zibibbu! (p. 97)
L'ho biondo come oro lo zibibbo![5]
  • [Il venditore di zucche] — Ma che su' stanghi 'i puorti! Palamiti vi vinnu pi citruola! (p. 97)
Oh, che sono stanghe da porte, palamite vi vendo invece di cetrioli! [6]
  • [Il ciabattino] — Scarparu! (p. 97)
Calzolaio!
I monelli gli rispondono a coro:[7]

Ogni puntu nni fazzu un paru! (p. 97)

Con un punto che do faccio un paio di scarpe! [8]

Note[modifica]

  1. La traduzione è in Voci e gridi di venditori in Napoli., p. 95.
  2. La traduzione è in Voci e gridi di venditori in Napoli., p. 96.
  3. La traduzione è in Voci e gridi di venditori in Napoli., p. 96.
  4. La traduzione è in Voci e gridi di venditori in Napoli., p. 96.
  5. La traduzione è in Voci e gridi di venditori in Napoli., p. 97.
  6. La traduzione è in Voci e gridi di venditori in Napoli., p. 97.
  7. Nel testo a p. 97.
  8. La traduzione è in Voci e gridi di venditori in Napoli., p. 97.

Bibliografia[modifica]

  • Cesare Caravaglios, Voci e gridi di venditori in Napoli, con 33 illustrazioni e 15 trascrizioni musicali, introduzione di Raffaele Corso, Catania, Libreria Tirelli di F. Guaitolini, Catania, 1931 · IX.

Voci correlate[modifica]