White Collar (sesta stagione)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: White Collar.

White Collar, sesta stagione.

Episodio 1, Minuti contati[modifica]

  • Peter: Quindi abbiamo un ladro non esperto in rapimenti e un edificio che è più un bersaglio che un rifugio. Non mi torna qualcosa. [Peter, Diana e Jones si girano verso Mozzie]
    Jones: Adesso Neal avrebbe dato la sua opinione!
    Mozzie: E guardate che fine ha fatto!
  • Peter: Boothe vuole un tesoro a cui non può arrivare e Neal lo dirotta verso una cosa più accessibile. Lì dentro chi potrebbe essere un obiettivo?
    Diana: Ce ne sono molti, potrei farti almeno 60 nomi, potrebbe essere chiunque di loro.
    Peter: Già. Allora se non riusciamo a capire chi è...cerchiamo di capire come faranno a entrare!
    Jones: Tu come entreresti?
    Mozzie: Sì, certo! Riconosco una trappola quando ne vedo una!
    Peter: Mozzie non è una trappola!
    Mozzie: Io ve lo dico e voi mi ammanettate per aver avuto l'intenzione di commettere un crimine!
    Diana: Ma non eri un avvocato? Dovresti saperlo che non funzione così!
    Mozzie: ...che sistemi di sicurezza ha?
  • Mozzie: Finalmente l'ho capito!
    Peter: Che cosa?
    Mozzie: Perché a Neal piace lavorare con voi! Nel corso di un'indagine può pensare a come commettere un crimine, prova il brivido dell'inventiva senza rischiare di finire in carcere!
    Peter: Forse metterò una cavigliera anche a te.
    Mozzie: E io mi staccherò la gamba a morsi!

Episodio 2, Restituire al mittente[modifica]

  • Neal: Sono andato all'incontro con lui pensando che mi avrebbe dato un grosso incarico e invece...
    Peter: Sei diventato postino onorario! Sai Neal, lo devi ammettere...un francobollo può essere una missione molto divertente!
    Neal: Io non credo che divertente e francobollo siano mai stati usati nella stessa frase!
    Peter: Mio padre ed io abbiamo passato molte domeniche piegati sui raccoglitori, a guardare con una lente i francobolli, a staccarli con le pinzette...
    Neal: Oh, c'erano altre persone che venivano a divertirsi con voi?
    Peter: Tu scherzi, ma io ho ancora la Membership card della società filatelica americana!
    Neal: Spero che capirai quanto sei fortunato ad essere riuscito a baciare una donna!
  • Peter: Ci serve qualcuno che impersoni Elias.
    Jones: ...tu!
    Peter: Non lo posso fare! Sono troppo giovane per fare il padre di Neal.
    Jones: Neanch'io lo potrei fare...ti sembrerà strano ma il fattore afro americano potrebbe farci scoprire!
    Peter: Già!
    Jones: Dai, andiamo, per me ce la puoi fare. Hai fatto la parte del padre di Neal per anni!
    Peter: Era più quella del fratello leggermente più grande e saggio!
    Jones: Sì, descrivila come ti piace di più!
  • [Entrando in casa di Peter]
    Neal: Mamma, papà?
    Elizabeth: Gliel'hai detto?
    Peter: No, che dici! Neal deve fingere di essere mio figlio nel caso che stiamo seguendo quindi ovviamente tu saresti...sua madre!
    Elizabeth: Mh, sono molto fiera di avere un figlio come te!
    Neal: Un figlio non potrebbe avere una madre migliore!
  • [Sono sotto copertura, sono arrivati alla festa privata e vedono due buttafuroi]
    Peter: Sembra che il mercato nero adori il nero.
    Buttafuori: Mi scusi signore. [Passano il metal detector]
    Neal: Dove ha trovato questi tizi da Abercrombie & Fitch?!
  • Neal: Stai guardando?
    Peter: Cosa dovrei vedere?
    Neal: Continua a guardare. La stanza che noi stavamo cercando è esattamente questa. Stai osservando il Braxnet A97, l sistema di sicurezza più avanzato presente sul mercato! Ogni unità ha un proprio alimentatore quindi togliere la corrente sarebbe del tutto inutile. Se il raggio laser venisse interrotto una gabbia di sicurezza scenderebbe in un attimo! È pieno di ridondanze backup sviluppati con l'aiuto di ex ladri.
    Peter: Ti secca che non ti abbiano interpellato?
    Neal: Lo hanno fatto...ero in prigione!
  • Peter: Elizabeth è incinta!
    Neal: Peter!
    Peter: Sì!
    Neal: Oh, congratulazioni!
    Peter: Grazie! Grazie!
    Neal: Wow!
    Peter: Già! Ci provavamo da anni e visto che non ci riuscivamo ci eravamo quasi arresi...ma finalmente...
    Neal: Be', pensando alle 24 ore in cui sei stato mio padre, questo bambino ha appena vinto la lotteria dei genitori!
  • [Entrando nella sala della cassaforte e trovandosi davanti un vecchio computer]
    Oh, ben tornati anni 70! [Guardando la pennetta usb che ha in mano] Ho portato una spada laser a un duello con i coltelli! (Mozzie)
  • Amy: Ciao!
    Neal: Amy, wow! Sei...sei come l'estate!
    Amy: Calda e umida?
    Neal: No, no! Raggiante!

Episodio 4, Codice d'onore[modifica]

  • Mozzie: Oh, è questo che pensi? Che sia davvero innamorata?
    Elizabeth: Forse sarò all'antica ma secondo me la gente si sposa per amore!
    Mozzie: La storia della mia esistenza non ti ha aperto gli occhi su un mondo molto più complesso!
  • La fiducia è un sostegno illusorio richiesto da coloro che cercano la comodità nella falsa certezza. (Mozzie)

Episodio 5, Colpo del secolo[modifica]

  • Peter: C'è un problema però. Come fa la banda ad arrivare sulla pista e a portar via le valigie con i contanti?
    Mozzie: Problema o opportunità? [A Neal] Sarebbe un pessimo ladro!

Episodio 6, L'ultima truffa[modifica]

  • Neal: A proposito di primi incontri, guarda che ho trovato l'altro giorno! [Mostrandogli il libro con la carta della regina nascosta]
    Mozzie: La regina!
    Neal: Quella del nostro primo incontro. Facevi il gioco delle tre carte al Madison Park, ha ancora la piega.
    Mozzie: Mi fregasti 500 dollari...è lì che capii che eri il migliore! Ti seguii fino a casa...
    Neal: E io non ho più avuto un'enoteca fornita!
  • Sei il mio migliore amico. (Neal) [A Peter]

Altri progetti[modifica]