Vai al contenuto

È sbarcato un marinaio (film 1940)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

È sbarcato un marinaio

Descrizione di questa immagine nella legenda seguente.

Amedeo Nazzari in una scena del film

Titolo originale

È sbarcato un marinaio

Lingua originale italiano
Paese Italia
Anno 1940
Genere commedia
Regia Piero Ballerini
Soggetto Enrico Bassano
Sceneggiatura Piero Ballerini
Produttore Giulio Manenti
Interpreti e personaggi

È sbarcato un marinaio, film italiano del 1940 con Amedeo Nazzari e Doris Duranti, regia di Piero Ballerini.

Frasi[modifica]

  • Una nave deve stare sul mare e un marinaio deve stare sulla nave. Quando un marinaio lascia la nave per fare la talpa di terra, è come una nave che diventa una carcassa in disarmo: non se ne parla più. (Jim)

Citazioni su È sbarcato un marinaio[modifica]

  • Amedeo Nazzari è un marinaio simpatico e lavora con un talento assai superiore al merito del personaggio; noi che possiamo vantarci di essere dei pochi che lo scoprirono fra i guai di Ginevra degli Almieri, possiamo permetterci di lodarlo adesso che ha avuto il diploma di "attore" preferito, senza tema di essere accusati di banalità. In questo film Polidor disegna una buffa macchietta. (Guglielmina Setti)
  • Spero che È sbarcato un marinaio piaccia al pubblico come il film si merita. Ma non gli si accosti chi vuole vicende fin troppo movimentate, ambienti e tipi eccezionali, casi aggrovigliati o abnormi: il film di Ballerini è piano, semplice, vivo di una sua modestia ma autentica vita. La vicenda per la vicenda non è gran cosa, tutt'altro. Un marinaio sbarca a terra. Incontra una ragazza. Schermaglie, ripicchi, idillio. Poi una grossa nube, un po' di dispetto, un po' di gelosia; e alla fine i due si uniranno per sempre. (Mario Gromo)

Altri progetti[modifica]