Aiuto:Sezioni

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Sezioni Note Voci correlate Altri progetti Collegamenti esterni


Grazie alle funzionalità del software MediaWiki, ciascuna pagina può essere divisa in sezioni, separandole con un'opportuna sintassi.

Come creare una sezione[modifica]

Per creare una sezione è sufficiente crearne il titolo. (si veda la pagina Aiuto:Come si modifica una pagina).

==Sezione==

===Sottosezione===

====Sotto-sottosezione====


Sommario[modifica]

Sommario standard[modifica]

Il software MediaWiki genera un sommario standard (in inglese table of contents, abbreviato TOC) per tutte le pagine che contengono più di tre titoli di sezione, con le seguenti eccezioni:

  • se l'utente ha scelto di impostare a 'off' i sommari nelle proprie preferenze
  • se la voce contiene in qualunque punto del testo il comando __NOTOC__

Viceversa, si può forzare la presenza del sommario anche sulle pagine che hanno meno di 4 titoli di sezione aggiungendo nel wikitesto il comando __FORCETOC__ oppure __TOC__.

Se si usa la sintassi __FORCETOC__ il sommario appare immediatamente prima del primo titolo di sezione; con la sintassi __TOC__, invece, viene inserito nel punto in cui si trova il comando. Con questo accorgimento si può inserire il sommario, ad esempio, sulla destra della pagina o nella cella di una tabella, o anche farlo ripetere più volte. È possibile, ad esempio, ripeterlo in ciascuna sezione (si veda m:Help talk:Section), anche se un simile accorgimento sembra giustificato soltanto quando le singole sezioni sono molto grandi e il sommario ne occupa solo una piccola parte.

È quindi possibile inserire un testo introduttivo prima del sommario, che costituisce l'"incipit" della voce. Anche se di norma è preferibile avere una intestazione di sezione dopo il sommario, si può usare la nota __TOC__ per non trovarsi costretti a inserire una intestazione inutile solo per evitare che il sommario si trovi posizionato troppo in basso nella voce.

È possibile impostare le proprie preferenze personali in modo che le sezioni vengano numerate automaticamente.

In una pagina che richiama un template dotato di più sezioni, le sezioni del template vengono numerate in base alla posizione nella pagina in cui sono incluse; ad esempio, se il richiamo al template avviene nella terza sezione, la prima sezione del template è indicata dal numero 4. Il testo del template che precede la sua prima sezione viene inserito nella sezione della pagina principale in cui viene richiamato il template stesso; il testo che segue il template e precede il titolo di sezione successiva nella pagina principale confluisce invece nell'ultima sezione del template. Questo comportamento può essere voluto, ma di solito è meglio evitarlo (si veda più avanti).

Sommario compatto[modifica]

Quando si hanno un gran numero di intestazioni di sezione piuttosto corte, ad esempio le lettere dell'alfabeto, il sommario può diventare lungo e ingestibile. Per gestire queste situazioni è stata realizzata una presentazione alternativa per il sommario, chiamata sommario compatto, adatta anche a essere inserita più volte nel corpo di una voce molto lunga, come ausilio per la navigazione.

Grazie al Template:CompactTOC è sufficiente inserire nella pagina il testo:

{{compactTOC}}

per ottenere un risultato simile a questo:

Indice: Inizio - 0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

Si può fare la stessa cosa nel caso di liste di anni, decenni, e simili:

Inizio - 1900 - 1910 - 1920 - 1930 - 1940 - 1950 - 1960 - 1970 - 1980 - 1990 - 2000

In entrambi i casi gli esempi sopra riportati fanno uso dei collegamenti alle sezioni, come descritto più oltre.

Sezioni predefinite[modifica]

Solitamente vi sono alcune sezioni comuni ad ogni voce, anche se non sempre sono tutte presenti:

L'ordine dovrebbe essere quello riportato sopra, vedi comunque il Manuale di stile per approfondire la questione.

Collegamento a una sezione[modifica]

Come fare un link a una sezione[modifica]

Il codice HTML di ciascuna sezione contiene un'àncora (elemento "a" in HTML) i cui attributi "name" e "id" sono entrambi impostati al titolo della sezione. Ciò consente di realizzare dei collegamenti ipertestuali direttamente alle singole sezioni. Le ancore di sezione vengono aggiunte automaticamente dal software MediaWiki nel momento in cui genera il sommario per la pagina, ma possono essere anche usate per creare dei collegamenti diretti a una specifica sezione all'interno di una pagina.

Il codice HTML generato all'inizio della presente sezione, ad esempio, è questo:

<p><a name="Collegamento_a_una_sezione" id="Collegamento_a_una_sezione"></a></p>
<h2>Collegamento a una sezione</h2>

Un collegamento alla sezione (Come fare un link a una sezione) si presenta così:

[[Aiuto:Sezioni#Come_fare_un_link_a_una_sezione|Come fare un link a una sezione]]

Dall'interno della stessa pagina si può usare semplicemente la sintassi [[#id|etichetta]], mentre da un'altra pagina è necessario specificare anche il nome della pagina puntata [[nome_pagina#id|etichetta]].

Se in una pagina compare più volte lo stesso titolo di sezione, per creare le ancore viene fatto seguire da un underscore _ e da un numero progressivo; se esistono tre sezioni "Esempio", per dire, i loro nomi per i collegamenti alle sezioni saranno "Esempio", "Esempio_2" ed "Esempio_3".

Si noti che l'uso della funzione di formattazione della data nelle intestazioni di sezione rende più complesso il collegamento alle sezioni.

Un link interno nell'intestazione di una sezione non crea problemi:

Al contrario, un collegamento esterno nell'intestazione di una sezione rende impossibile (a quanto pare) il collegamento da qualunque punto di un progetto MediaWiki, escluso il sommario:

Per il collegamento a un punto qualsiasi all'interno di una pagina, si veda Collegamenti ad una pagina.

Collegamenti alle sezioni e redirect[modifica]

Un collegamento che specifica la sezione di una pagina costituita da un redirect viene sostituito da un collegamento all'omonima sezione della pagina cui punta il redirect.

Al contrario, un redirect che punta a una sezione di una pagina viene reindirizzato all'inizio della stessa. La sintassi si può usare comunque per chiarire meglio un concetto, e il collegamento funziona correttamente quando viene richiamato dal redirect stesso.

Un altro problema è che quando una sezione viene rinominata non si crea nessun tipo di redirect automatico. Inoltre, non esiste una funzione 'puntano qui' specifica per le sezioni; le pagine che contengono dei puntatori alla sezione vengono elencate tra le pagine che contengono link alla pagina complessiva. Ecco alcuni accorgimenti per ovviare a questi problemi:

  • inserire nel wikitesto un'àncora HTML e puntare ad essa
  • inserire nel wikitesto un commento all'inizio della sezione, elencando tutte le pagine che vi fanno riferimento
  • rendere la sezione una pagina (o un template) a sé stante e lasciare un collegamento (oppure includerlo) nella pagina madre; al posto di collegarsi alla sezione si potrà quindi collegarsi alla pagina separata.

Modifica di una sezione[modifica]

Le sezioni possono essere modificate una per una (funzione di modifica delle sezioni) facendo clic con il tasto destro sulla rispettiva intestazione, oppure seguendo gli appositi collegamenti di modifica sul lato destro della pagina, a seconda delle impostazioni scelte per le proprie preferenze; è inoltre possibile inserire nel proprio browser un'URL di questo tipo:

http://it.wikiquote.org/w/wiki.phtml?title=Aiuto:Sezioni&action=edit&section=2

(Si noti che in quest'ultimo caso vengono usati i numeri delle sezioni, non i titoli delle stesse. Anche le sottosezioni sono indicate con un solo numero: ad esempio, la sezione 2.1 diventa 3, la successiva sezione 3 diventa 4, ecc.)

Questo meccanismo è comodo se la modifica è limitata al contenuto di una sezione e non è necessario avere sott'occhio il resto della pagina mentre la si apporta (anche se è sempre possibile aprire il collegamento di modifica della sezione in una finestra separata, o aprire il collegamento 'Annulla' in una finestra mentre si modifica la sezione). La modifica di una sezione riosolve alcuni dei problemi che si presentano quando si tenta di modificare una pagina molto grande.

Per inserire una nuova sezione si può aggiungere una nuova intestazione alla sezione che la precede oppure a quella che la segue; per unire due sezioni è sufficiente eliminare l'intestazione della seconda.

Se si inserisce la parola magica "__NOEDITSECTION__" in un punto qualsiasi della pagina, non verranno visualizzati i collegamenti di modifica delle sezioni. La funzione in sé non viene però disattivata; continua ad essere utilizzabile facendo clic con il tasto destro sull'intestazione oppure inserendo la URL appropriata.

La porzione di pagina modificata comprende anche le sottosezioni. La presenza o meno della numerazione automatica delle sezioni è determinata dal numero delle stesse; ad esempio 1 più il numero di sottosezioni e sotto-sottosezioni. La numerazione delle sezioni è relativa alla porzione di pagina modificata; ciò vuol dire che in ogni momento la numerazione relativa inizia sempre da 1 al livello più alto e le relative sottosezioni sono numerate 1.1, 1.2, ecc. Durante la modifica della sezione 3.2, quindi, la sottosezione 3.2.4 apparirà come 1.4. Si noti però che il formato della intestazione è coerente con il livello assoluto, non con quello relativo.

La pagina di modifica mostra in basso l'elenco dei template utilizzati dall'intera pagina, non solo dalla sezione in corso di modifica.

Nel caso di modifica di sezioni, quanto viene mostrato dall'anteprima non è sempre identico alla parte corrispondente dell'intera pagina; può accadere, ad esempio, che nell'impaginazione complessiva un'immagine contenuta in una sezione precedente 'sbordi' in quella modificata.

Si veda anche Titoli di sezione automatici nell'oggetto.

Modifica della sezione iniziale[modifica]

La sezione iniziale della voce, quella che precede la prima intestazione di sezione, non ha un proprio colleamento di modifica. Se si utilizza la skin predefinita, però, si può fare clic con il tasto destro sulla intestazione della pagina stessa per modificarla.

Funziona anche il metodo della URL diretta, ad esempio per la presente pagina:

http://it.wikiquote.org/w/wiki.phtml?title=Aiuto:Sezioni&action=edit&section=0

Per maggiore comodità si può copiare un link relativo a un'altra sezione della stessa pagina e modificare a mano il numero della sezione, inserendo lo zero. Se si usa JavaScript è possibile aggiungere alla pagina un collegamento diretto (si veda la pagina w:en:Wikipedia:WikiProject User scripts/Scripts/Add Edit Top Link).

Modifica di una pagina con sezioni grandi[modifica]

Se si desidera modificare una pagina con sezioni molto grandi, oppure una pagina molto grande non divisa in sezioni, e si incontrano delle difficoltà dovute al browser o alla propria connessione Internet, è sempre possibile:

  • aggiungere una sezione in fondo, indicando un numero di sezione molto grande (non importa se è un numero più grande rispetto alle sezioni esistenti); in questo caso però è necessario iniziare la modifica con una riga vuota prima di inserire l'intestazione di sezione
  • aggiungere i contenuti all'ultima sezione, senza iniziare la modifica con una riga vuota; tuttavia, in questo caso si rinuncia alla possibilità di annullare l'inserimento o apportare altre modifiche al testo appena inserito finché permangono le limitazioni del browser o della connessione.

Se si riesce a visualizzare il wikitesto di una sezione molto grande, si può quindi dividere la pagina in sezioni più piccole aggiungendole una ad una, per cancellare quindi in un colpo solo il contenuto precedente (aprendo una sezione grande alla volta). Poiché seguendo questo criterio per un certo tempo si avrà una duplicazione parziale dei contenuti, è consigliabile inserire una spiegazione nell'oggetto della modifica.

Aprire collegamenti alle intestazioni in una nuova finestra[modifica]

Se è stata abilitata la modifica con il tasto destro del mouse, non è possibile eseguire l'azione su una intestazione per aprirla in una nuova finestra, e simili. Molti browser consentono però di ottenere lo stesso risultato con metodi alternativi (in Mozilla: clic con il tasto centrale, ctrl+clic sinistro, navigazione con TAB; in IE: shift+clic sinistro).

Linee di divisione orizzontali[modifica]

Le linee di divisione orizzontali usate per separare blocchi di testo non vengono considerate nella numerazione delle sezioni e dalla funzione sommario. Non sono quindi adatte a dividere le pagine in sezioni distinte.

"Vedi anche" su una riga o una sezione?[modifica]

Se una pagina è costituita da sezioni e vi è una nota "vedi anche" che fa riferimento all'intera pagina, è opportuno farne una sezione separata in modo da evitare che diventi parte della sezione precedente, da renderla visibile nel sommario e quindi facilmente accessibile attraverso di esso. Tale sezione è chiamata Voci correlate.

In alternativa, si può usare il template {{vedi anche}}, solitamente inserito all'inizio della pagina o della sezione. In quest' ultimo caso, può essere inserita come sottosezione, paragrafo a sé stante o anche all'interno di un paragrafo.

Utilizzo del template "Vedi anche"[modifica]

L'utilizzo è semplice: inserendo nel testo

{{Vedi anche|Aiuto:Fonti}}

Si ha come risultato

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi: Aiuto:Fonti.

Testo grande senza intestazione di sezione[modifica]

Quando si desidera usare un carattere più grande per evidenziare una porzione di testo senza che ciò comporti l'inizio di una nuova sezione, ad esempio per mostrare un particolare tipo di carattere, si può usare una sintassi simile a questa:

<b><span style="font-size:120%"> Testo di esempio </span></b>

ottenendo il seguente risultato:

Testo di esempio

Intestazioni costituite da spazi[modifica]

Se l'intestazione di una sezione o sottosezione ha come unica intestazione uno spazio, il collegamento risultante nel sommario non è attivo.

Sezioni, pagine separate o pagine incluse?[modifica]

Questi sono i principali vantaggi e svantaggi di più pagine piccole separate:

  • possibilità di usare la funzione puntano qui
  • redirect automatici a seguito degli spostamenti
  • impossibile fare redirect a una singola sezione
  • il caricamento delle pagine piccole è più veloce rispetto alle grandi

Questi sono i principali vantaggi e svantaggi di un'unica grande pagina con più sezioni:

  • il caricamento di un'unica pagina grande è più comodo e veloce di tante pagine piccole
  • la ricerca all'interno di un'unica pagina (wikitesto o presentazione) con una funzione di ricerca locale è più veloce e per certi aspetti migliore della ricerca estesa a più pagine (che richiede di esaminare l'intero progetto); il sommario consente inoltre una navigazione più agevole.

Un'altra alternativa è costituita dalla realizzazione di pagine composite realizzate a partire da template (creando così un documento composito per inclusione). In tal modo si facilita la ricerca nella pagina complessiva sotto forma di presentazione, ma non di wikitesto. Inoltre, è necessario fornire i vari titoli.

Suddivisioni delle pagine in generale[modifica]

  • Le sezioni di una pagina sono tra loro contigue; la fine dell'ultima sezione coincide con la fine della pagina (ovvero l'intera pagina è compresa nelle varie sezioni tranne ciò che precede la prima, se presente).
  • Lo stesso principio si applica ai livelli inferiori (sezioni e sottosezioni).
  • Ciascun elemento di una lista compresa in una sezione è considerato alla stregua di una sottosezione, ma non è richiesto che le liste siano contigue tra loro (ovvero, tra due liste vi possono essere dei contenuti a livello della sezione, seguiti da altri elementi di una lista successiva, che si trovano anch'essi a livello del contenuto).
  • In HTML un elemento di una lista può contenere più sottoliste, non necessariamente contigue; può quindi accadere che alcune parti della lista si trovino non solo prima della prima sottolista, ma anche tra due sottoliste o dopo l'ultima di esse. Nelle liste realizzate con la sintassi wiki, al contrario, le sottoliste seguono le stesse regole delle sezioni (si veda il primo elemento della presente lista): l'unica parte della lista che può essere esterna a una sottolista è quella che precede la prima sottolista.


Sezioni di prova[modifica]

Prova a[modifica]

Questa è una sezione cui punta un collegamento da #Collegamento a una sezione.

Prova http://a[modifica]

Questa è una sezione cui punta un collegamento da #Collegamento a una sezione.

Voci correlate[modifica]