Alexander von Humboldt

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Alexander von Humboldt

Friedrich Heinrich Alexander Freiherr von Humboldt (1769 – 1859), naturalista ed esploratore tedesco.

Citazioni di Alexander von Humboldt[modifica]

  • Abbattendo gli alberi gli uomini causano alle future generazioni due calamità insieme: scarsità di combustibile e carenza d'acqua.[1]
  • L'impulso principale dal quale ero spinto era il serio tentativo di comprendere i fenomeni degli oggetti fisici nella loro connessione generale e di rappresentare la natura come un'unica grande unità, mossa e animata da forze interne.[2]
  • L'unità della natura comporta l'interrelazione fra tutte le scienze fisiche.[3]
  • La crudeltà nei confronti degli animali non è conciliabile né con una vera cultura né con una vera erudizione. Essa è una dei vizi caratteristici di un popolo rozzo e ignobile.[4]

Citazioni su Alexander von Humboldt[modifica]

  • I mulattieri del sud America dicono: «Non vi darò la mula che ha il passo più dolce, ma la mas racional, quella che ragiona meglio»; e Humboldt aggiunge «questa espressione popolare, dettata da una lunga esperienza, combatte il sistema di macchine animate, meglio forse che non tutti gli argomenti della filosofia speculativa». (Charles Darwin)
  • Il massimo fra i geografi moderni. (Cosimo Bertacchi)

Note[modifica]

  1. Citato in AA.VV., Il libro dell'ecologia, traduzione di Roberto Sorgo, Gribaudo, 2019, p. 256. ISBN 9788858024362
  2. Citato in AA.VV., Il libro della scienza, traduzione di Martina Dominici e Olga Amagliani, Gribaudo, 2018, p. 132. ISBN 9788858015001
  3. Citato in AA.VV., Il libro dell'ecologia, traduzione di Roberto Sorgo, Gribaudo, 2019, p. 163. ISBN 9788858024362
  4. Citato in AA.VV., Animal Agenda 2012, Terra Nuova edizioni, Firenze, 2011, 25 aprile. ISBN 88-88819-82-2

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]