Radiohead

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Amnesiac)
Jump to navigation Jump to search
Thom Yorke, leader dei Radiohead

Radiohead, gruppo rock inglese attivo dal 1985.

Citazioni tratte da canzoni[modifica]

Pablo Honey [modifica]

Etichetta: Capitol, 1993, prodotto da Sean Slade, Paul Q. Kolderie.

  • Non mi importa se fa male. | Voglio avere il controllo. | Voglio un corpo perfetto. | Voglio un'anima perfetta. | Voglio che tu ti accorga di quando non ci sono. | Sei così fottutamente speciale. | Vorrei essere speciale anch'io. | Ma sono sgradevole, | sono un tipo inquietante. | cosa diavolo sto facendo qui? | Non appartengo a questo posto. | Non appartengo a questo posto.
I don't care if it hurts. | I want to have control. | I want a perfect body. | I want a perfect soul. | I want you to notice | when I'm not around. | You're so fuckin' special. | I wish I was special. | But I'm a creep. | I'm a weirdo. | What the hell am I doing here? | I don't belong here. (da Creep, n. 2)
  • Lui è amareggiato e disfatto. | Lui sa ciò che vuole. | Vuole essere amato e sentirsi al posto giusto. | Vuole che lo ascoltiamo, vuole che piangiamo per lui. | Era un bambino sciocco che è diventato un potente freak.
He's bitter and twisted. | He knows what he wants. | He wants to be loved and he wants to belong. | He wants us to listen, he wants us to weep. | And he was a stupid baby who turned into a powerful freak. (da How Do You?, n. 3)
  • Smetti di sussurrare, inizia a urlare.
Stop whispering, start shouting. (da Stop Whispering, n. 4)
  • Di tutto ciò che hai, non ne avrai mai bisogno.
All the things you've got | that you'll never need. (da Thinking About You, n. 5)
  • Destino, destino, proteggimi dal mondo. | Destino, tienimi per mano, proteggimi dal mondo. | Eccoci qui agitati e confusi | e non vedo confusione da nessuna parte.
Destiny, destiny, protect me from the world. | Destiny, hold my hand, protect me from the world. | Here we are with our running and confusion, | and I don't see no confusion anywhere. (da Anyone Can Play Guitar, n. 6)
  • E se il mondo si capovolgesse | e se Londra bruciasse | io starei fermo sulla spiaggia con la mia chitarra. | Voglio far parte di un gruppo quando andrò in paradiso. | Chiunque può suonare la chitarra.
And if the world does turn | and if London burns | I'll be standing on a beach with my guitar. | I wanna be in a band when I get to heaven. | Anyone can play guitar. (da Anyone Can Play Guitar, n. 6)
  • Mi faccio crescere i capelli. | Sono Jim Morrison. | Mi faccio crescere i capelli. | Voglio essere voglio essere voglio essere Jim Morrison.
Grow my hair, grow my hair. | I am Jim Morrison. | Grow my hair. | I wanna be wanna be wanna be Jim Morrison. (da Anyone Can Play Guitar, n. 6)
  • Sei libero finché no cadi giù. | Sei libero finché non ne hai abbastanza. | Ma non capisci | che non hai la corda per aprire il paracadute. | La corda non c'è, non c'è, non cè.
You're free until you drop. | You're free until you've had enough. | But you don't understand. | You've no ripcord. | No ripcord, no ripcord, no ripcord. (da Ripcord, n. 7)
  • Non sono un vegetale. | Non mi controllerò. | Sputerò sulla mano che mi nutre.
I'm not a vegetable. | I will not control myself. | I spit on the hand that feeds me. | I will not control myself. (da Vegetable, n. 8)
  • Non posso permettermi di respirare ultimamente. | Non c'è posto in cui sedersi senza avere un fucile in mano. | Agganciato al raggio catodico. | Starei meglio da morto.
I can't afford to breathe in this time. | Nowhere to sit without a gun in my hand. | Hooked back up to the cathode ray. | I'm better off dead. (da Prove Yourself, n. 9)
  • Voglio respirare, voglio crescere. | Ho detto di volerlo, ma non so come farlo. | Lavoro, sanguino, mendico e prego. | Ma starei meglio da morto. | Starei meglio da morto. | Starei meglio. | Metti alla prova te stesso. | Perché?
I wanna breathe, I wanna grow. | I'd say I want it but I don't know how. | I work, I bleed, I beg and pray. | But I'm better off dead. | I'm better off dead. | I'm better off. | Prove yourself. | Why? (da Prove Yourself, n. 9)
  • Mi sento meglio. | Mi sento meglio ora che sei andata via. | Sto meglio. | Sto meglio, mi sento più forte. | Mi sento meglio. | Mi sento meglio ora che non c'è nulla di sbagliato. | Sto meglio. | Sto meglio, sono più forte.
I feel better. | I feel better now you've gone. | I got better. | I got better, I got strong. | I feel better. | I feel better now there's nothing wrong. | I got better. | I got better, I got strong. (da Lurgee, n. 11)
  • E tutto ciò che tocco | (Completamente avvolto in lana-cotone). | (Completamente avvolto in pillole rivestite di zucchero.) | diventa pietra.
And everything I touch | (All wrapped up in cotton wool.) | (All wrapped up in sugar-coated pills.) | turns to stone. (da Blow Out, n. 12)
  • Sono allo stato di fusione. | Nel caso mi spenga. | Sono incollato. | Nel caso vada in pezzi.
I am fused. | Just in case I blow out. | I am glued. | Just in case I crack out. (da Blow Out, n. 12)

The Bends[modifica]

Etichetta: Capitol, 1995

  • Voli con la tua motocicletta | guardi il terreno sotto di te che che cade | ti ammazzeresti per farti notare | ti ammazzeresti per non fermarti mai e poi mai | hai rotto un altro specchio. | Stai diventando qualcosa che non sei, | ti inaridisci nelle conversazioni | diventerai colui che non riesce a parlare.
Flying on your motorcycle. | Watching all the ground beneath you drop. | You'd kill yourself for recognition. | Kill yourself to never ever stop. | You broke another mirror. | You're turning into something you are not. | Drying up in conversation | you will be the one who cannot talk. (da High and Dry, n. 3)
  • Ma la gravità vince sempre | e questo lo sfianca | Lei sembra quella giusta | ha il gusto di quella giusta | Il mio finto amore di plastica | ma non faccio che pensare | che potrei sfondare il soffitto | se solo mi voltassi e scappassi | e questo mi sfianca | se potessi essere la persona che hai sempre desiderato...
But gravity always wins | and it wears him out. | She looks like the real thing. | She tastes like the real thing, | my fake plastic love. | But I can't help the feeling. | I could blow through the ceiling | If I just turned and run. | And it wears me out | if I could be who you wanted all the time... (da Fake Plastic Trees, n. 4)
  • Se pensi di essere abbastanza forte | se pensi di avere davvero una tua collocazione | bel sogno.
If you think that your strong enough | if you think you belong enough. | Nice dream. (da Nice dream, n. 6)
  • Membro dopo membro e dente dopo dente | mi sta lacerando dentro | ogni giorno, ogni ora vorrei | essere a prova di proiettile.
Limb by limb and tooth by tooth | it's tearing up inside of me | everyday, every hour wish that I | was bullet proof. (da Bullet Proof... I Wish I Was, n. 9)

Citazioni su The Bends[modifica]

  • The Bends è il loro capolavoro rock. Non avendo ancora esplorato appieno le seduzioni dell'elettronica, sfornarono una raccolta di canzoni dall'identità sprezzante eppure fragile e, soprattutto, in grado di scuotere profondamente ogni stadio. Ogni traccia richiede attenzione, ognuna è sufficientemente solida da essere riproposta dai busker, cantata dolcemente in versione acustica, oppure suonata fino allo sfinimento da una band in piena regola. (1001 album)

Ok Computer[modifica]

Etichetta: Capitol, 1997.

  • Quando diventerò re | sarete messi al muro per primi | voi e le vostre opinioni | che non contano nulla | ehi, cosa succede?
When I am king | you will be first against the wall | with your opinion | which is of no consequence at all | huh? What's that? (da Paranoid Android, n. 2)
  • Risvegliati dai tuoi sogni | asciugati le lacrime | oggi fuggiamo | fuggiamo | fai le valigie e vestiti | prima che tuo padre ci senta | prima che scoppi un casino.
Wake from you sleep | the drying of your tears | today we escape | we escape. | Pack and get dressed | before your father hears us | before all hell breaks loose. (da Exit music (for a film), n. 4)
  • Per un attimo | non c'ero più, non c'ero più.
Phew, for a minute there | I lost myself, I lost myself. (da Karma Police, n. 6)
  • In qualunque direzione ti giri sarò lì | stampatelo nel cranio, sarò lì | a scalare il muro di casa tua.
And either way you turn, I'll be there, | open up your skull, I'll be there, | climbing up the walls. (da Climbing up the walls, n. 9)
  • Sembri così stanco e infelice | Tiriamo giù il governo | Loro non, loro non parlano per noi | Per me scelgo una vita tranquilla | Un accordo di monossido di carbonio | Niente allarmi e niente sorprese | Niente allarmi e niente sorprese | Niente allarmi e niente sorprese | Silenzio, silenzio.
You look so tired and unhappy | Bring down the government | They don't, they don't speak for us | I'll take a quiet life | A handshake of carbon monoxide | No alarms and no surprises | No alarms and no surprises | No alarms and no surprises | Silent, silent. (da No surprises, n. 10)
  • Una così bella casa, un così bel giardino | Niente allarmi e niente sorprese (fatemi uscire da qui)| Niente allarmi e niente sorprese (fatemi uscire da qui)| Niente allarmi e niente sorprese per favore.
Such a pretty house, such a pretty garden | No alarms and no surprises (let me out of here) | No alarms and no surprises (let me out of here) | No alarms and no surprises please. (da No surprises, n. 10)
  • A volte mi sovraccarico | è allora che vedi le scintille | mi chiedi dove diavolo sto andando? | A 300 metri al secondo | ehi capo, rallenta | idiota, rallenta!
Sometimes I get overcharged | that's when you see sparks | you ask me where the hell I'm going? | At a thousand feet per second | hey man, slow down | Idiot slowdown! (da The tourist, n. 12)

Kid A [modifica]

Etichetta: Capitol, 2000.

  • Ogni cosa | Ogni cosa al suo posto giusto | Ieri mi sono svegliato succhiando un limone | Ogni cosa | Ogni cosa al suo posto giusto | Ci sono due colori nella mia testa | Cos'è, cos'era quello che hai cercato di dire?
Everything, everything, everything, everything | In its right place | Yesterday I woke up sucking a lemon | Everything, everything, everything, everything | In its right place | There are two colours in my head | What was that you tried to say? (da Everything in its right place, n. 1)
  • Qui mi è concesso | Ogni cosa per tutto il tempo | Qui mi è concesso | Ogni cosa per tutto il tempo
Here I'm allowed | Everything all of the time | Here I'm allowed | Everything all of the time. (da Idioteque, n. 8)
  • In un piccolo attimo | Sarò andato via | Il momento è già passato | Sì, se n'è andato | Non sono qui | Non sta succedendo | Non sono qui | non sono qui.
In a little while | I'll be gone | The moment's already passed | Yeah it's gone | I'm not here | This isn't happening | I'm not here | I'm not here. (da How to disappear completely. n. 4)
  • Sta arrivando l'era glaciale.
Ice Age Coming. (da Idioteque, n. 8)

Amnesiac [modifica]

Etichetta: EMI, 2001.

  • Cosa farei? | Cosa farei? | Se non avessi te? | Apriti e lasciami entrare.
What would I do? | What would I do? | If I did not have you? | Open up and let me in. (da I Might Be Wrong, n. 5)
  • Dopo anni di attesa | Non è arrivato niente | E capisci che stavi guardando, stavi guardando nel posto sbagliato | Sono un uomo ragionevole, togliti dalle scatole.
After years of waiting | Nothing came | And you realize you're looking, looking in the wrong place | I'm a reasonable man | get off my case, get off my case. (da Packt like sardines in a crushed tin box, n. 1)
  • Mentre fai discorsi piacevoli | Vengo tagliato a brandelli | Mi dai in pasto ai leoni | Un delicato equilibrio.
While you make me pretty speeches | I'm being cut to shreds | You feed me to the lions | A delicate balance. (da Like spinning plates, n. 10)

Hail To The Thief[modifica]

Etichetta: EMI, 2003.

  • Sei ancora un sognatore? | Per migliorare il mondo? | Starò per sempre a casa | dove due più due faranno sempre cinque.
Are you such a dreamer? | To put the world to rights? | I'll stay home for ever | Where two & two always makes up five. (da 2+2=5, n. 1)
  • Io navigo alla luna | io ho parlato troppo presto | e cado verso il sole | non è lontano | il raggio lunare | e navigo fino alle stelle.
I sail to the moon | I spoke too soon | and fall to the sun | it's not far | the moonbeam | and sail to the stars. (da Sail to the moon, n. 3)
  • C'è sempre una sirena | che canta al tuo naufragio | stai lontano da quelle rocce | saremmo un pericolo ambulante.
There's always a siren | singing you to shipwreck | stay away from these rocks | we'd be a walking disaster. (da There there, n. 9)

In Rainbows [modifica]

Etichetta: XL, 2007

  • Non voglio essere tuo amico | voglio solo essere il tuo amante | Non importa come finisce | Non importa come inizia | Dimenticati il tuo castello di carte | ed io costruirò il mio.
I don't want to be your friend | I just want to be your lover | No matter how it ends | No matter how it starts | Forget about your house of cards | And I'll do mine. (da House of cards, n. 8)
  • Non ho idea di cosa sto dicendo | Sono intrappolato in questo corpo e non posso, uscirne.
I've no idea what I am talking about | I'm trapped in this body and can't, get out. (da Bodysnatchers n. 2)
  • Sono il prossimo battito | che aspetta nelle ali | Sono un animale | intrappolato nella tua macchina bollente | Sono tutti i giorni | che hai scelto di ignorare | Tu sei tutto ciò di cui ho bisogno | sei tutto ciò di cui ho bisogno | sono al centro della tua foto | che giaccio nel canneto.
I'm the next act | waiting in the wings | I'm an animal | Trapped in your hot car | I am all the days | that you choose to ignore | You are all I need | You are all I need | I'm in the middle of your picture | Lying in the reeds. (da All I need, n. 5)

Singoli[modifica]

  • Mi vuoi? Allora vieni e butta giù la porta. | Mi vuoi? Allora, cazzo, vieni e butta giù la porta. | Sono pronto!
You want me, well, come on and break the door down. | You want me, fucking, come on and break the door down. | I'm ready! (da Talk show host[1], 1996)

Citazioni sui Radiohead[modifica]

  • Sono consapevole del fatto che i Radiohead non hanno mai avuto una brutta recensione. Ma probabilmente se Thome Yorke facesse i suoi bisogni in una lampadina e poi la cominciasse a gonfiare, avrebbe un punteggio di 9 dalla rivista Mojo. Ecco di cosa sono consapevole. Tecnicamente ci sono songwriter migliori di me, almeno stando a quello che scrivono i giornalisti del Guardian. Ma ci sono stati gruppi che hanno scritto canzoni in grado di influenzare una generazione? I Radiohead lo hanno fatto? A me sembra che nessuno li ascolti. Appena Thom Yorke riesce a scrivere una canzone come "Mony Mony", allora fatemi uno squillo. Qualche anno fa eravamo al Coachella, io e la mia signora, e c'erano i Radiohead ed abbiamo deciso di dargli una possibilità. Sono saliti sul palco ed hanno attaccato con questa cosa post-techno. Eravamo incazzati, ed abbiamo deciso che non faceva per noi. (Noel Gallagher)

Note[modifica]

  1. Incluso nella colonna sonora di Romeo + Giulietta di William Shakespeare (1996).

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]

Opere[modifica]