Benessere

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sul benessere.

  • C'è il benessere della civiltà occidentale... Mi sono sbagliato. In Sardegna, a Cala di Volpe, nel porto avevo visto almeno duecento yacht enormi, bianchi, puliti con grandi mazzi di gladioli rossi sul ponte e belle signorine che aspettavano la notte in bikini. Forse il benessere è lì ma non ho capito per quale benessere si fanno le guerre. Ahimè! (Ettore Sottsass)
  • Combattiamo per un mondo ragionevole. Un mondo in cui la scienza e il progresso diano a tutti gli uomini il benessere. (Il grande dittatore)
  • Essere o benessere? (Marcello Marchesi)
  • Forse occorre meno benessere ma più ben essere. Per ben vivere. (Paola Maugeri)
  • Il benessere è il passaggio dalla povertà alla scontentezza. (Helmar Nahr)
  • Il problema è che, con il trascorrere delle generazioni, noi occidentali ci siamo convinti che il benessere e la tecnologia siano "naturali": ovvi come il sorgere del sole, gratuiti come lo scorrere dei fiumi. (Michele Serra)
  • La civiltà del benessere porta con sé proprio l'infelicità. (Ennio Flaiano)
  • La scuola del benessere [welfare], con la sua pretesa che l'assorbimento individuale di consumo possa salire oltre ogni limite, gonfiando le poche ore, che il lavoro obbligato e il riposo lasciano a ciascuno, di passi e riti e morbose follie parimenti obbligate, esprime in realtà il malessere di una società in rovina, e volendo scrivere le leggi della sua sopravvivenza non fa che confermare il decorso, forse ineguale, ma inesorabile, della sua orribile agonia. (Amadeo Bordiga)
  • Quando il benessere bussa alle porte poveri e onesti tenetevi forti. (Marcello Marchesi)
  • Viviamo tutti nello stesso mondo. Se il mio benessere determina la tua sofferenza, prima o poi mi tornerà addosso come un boomerang. (Gisele Bündchen)

Altri progetti[modifica]