Bigotteria

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Bigotta)
Jump to navigation Jump to search

Citazioni sulla bigotteria.

  • A bizzoca è diavulo senza fuoco. (proverbio napoletano)
  • Bizzoche e spingule 'nganna: marito quanno, marito quanno? (proverbio napoletano)
  • Avrei voluto essere il ribelle di una società bigotta, ma in una società di troie e rottinculo l'unica ribellione possibile è essere bigotti. (Mario Adinolfi)
  • Bigotto è colui che, sotto un Re ateo, sarebbe ateo. (Jean de La Bruyère)
  • Bigotto (s.m.) – Chi resta ostinatamente fedele a un'opinione che non condividete. (Ambrose Bierce)
  • Che strana faccenda la bigotteria. Per essere bigotti bisogna essere assolutamente certi che si ha ragione, e non c'è niente come la continenza che dia quella sicurezza e quel senso d'infallibilità. (Ernest Hemingway)
  • La meschina bigotteria che si incontra così spesso nella Chiesa e che fa della fede qualche cosa di molto garbato e sentimentale e la rende ridicola agli occhi degli altri, ha sempre la sua sorgente nel tentativo di riportare il divino alle dimensioni dell'umano. L'uomo non sta più davanti al volto del suo Dio, ma davanti ad un'immagine che la sua ragione ha fabbricato a misura della sua propria natura. (Adrienne von Speyr)
  • Sotto il sole non esiste essere più perfido e maligno d'una puttana costretta per vecchiaia a diventar bigotta. (Georg Christoph Lichtenberg)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]