Bowling

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Una palla da bowling sta per colpire i birilli

Citazioni sul bowling.

  • Avanti è uno sport bellissimo ed è impossibile rimanere incinta facendolo! (Io e zio Buck)
  • Dovresti trovare passatempi meno meschini che umiliare le persone... Per esempio il bowling è più salutare della vendetta! (Dr. House - Medical Division)
  • Leonard Zelig veniva spesso picchiato dai genitori. La famiglia Zelig abitava sopra a un bowling, ma erano spesso gli avventori del bowling a protestare per il troppo rumore. (Zelig)
  • Non riesco a concentrarmi quando gioco a golf o a bowling. Riuscivo a farlo sul ring, perché c'era qualcuno che cercava di uccidermi. Le palle del bowling non sono mica destinate a colpirmi. (Carmen Basilio)

I Simpson[modifica]

  • – E cosa causa i tuoni?
    – Angeli che giocano a bowling. (quindicesima stagione)
  • – Hai comprato quella palla da bowling per te, non per me!
    – Cosa!? No...
    – I buchi sono fatti per le tue dita!
    – Be', volevo farti una sorpresa. Non potevo certo staccarti la mano e portarla al negozio, era più complicato... (prima stagione)
  • – Mi scusi dove la tiro questa? [riferendosi alla palla]
    – Da quella parte.
    – Grazie.
    – Ehi, aspetti un momento! Le servirà una corsia.
    – No grazie, sono qua solo per ripicca.
    – Non può giocare a bowling senza una corsia.
    – Ah sì? Be', d'accordo.
    – Bene, ecco a lei, qui può segnare il suo punteggio. Che numero di scarpe porta?
    – Non è affar suo!
    – Non si possono usare scarpe qualsiasi sulle piste, deve prendere in affitto delle scarpe da bowling. Che numero, prego?
    – Mh... Quarantasette!
    – Quarantasette!? Questo è quello che mi è rimasto: un trentanove e un cinquantuno.
    – Grazie. (prima stagione)
  • Un ragazzo senza amici è come una palla da bowling senza il nucleo centrale liquido. (prima stagione)

Il grande Lebowski[modifica]

  • – Hai portato questa specie di cane a giocare a bowling?
    – Come sarebbe "giocare a bowling"? Non gli ho mica affittato le scarpe, non gli offro neanche la birra! Non ha preso il tuo turno, Drugo! [...] Hai varcato la linea!!!
    – Eh?
    – Spiacente Smokey, hai varcato la linea, non vale.
    – Cazzate. Segna otto, Drugo.
    – No, no, eh scusa.. Segna zero, niente punti.
    – Balle, Walter.. Dammi un otto, Drugo.
    – Questo non è il Vietnam, è il bowling, ci sono delle regole!
    – Ehi Walter, andiamo non fare così, quello è Smokey, gli è scivolato un po' il piede.. È solo un partita..
    – È una partita di torneo, che determina chi passerà al prossimo turno. O mi sbaglio?
    – Sì però io non..
    – O mi sbaglio?!
    – Sì, ma non ho passato la linea... Dammi il pennarello, mi segno otto punti.
    [estraendo una pistola] Smokey, amico mio, stai per entrare in una valle di lacrime.
    – Walter... Mettila via..
    – Se ti segni un otto entri in una valle di lacrime.
    – Ma io...
    – La valle di lacrime.
    – Drugo, di' qualcosa al tuo compagno...
    – Allora il mondo è impazzito?! Sono il solo da queste parti che abbia rispetto per le regole?! Segna zero!!
    – Stanno chiamando gli sbirri... Metti via il ferro...
    [puntando la pistola verso Smokey] Smokey, segna zero!!!
    – Walter, metti via quel ferro...
    – W-Walter...
    – Tu credi che io faccia per scherzo?! Segna zero!!
    – V-va bene.. H-hai visto? Ho scritto zero.. Sei contento? Stronzo sciroccato!
    [calmandosi e mettendo via la pistola] È una partita di torneo.

Altri progetti[modifica]