Cabaret (spettacolo)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Cabarettisti)
Jump to navigation Jump to search
Al cabaret (E. Bernard, 1887)

Citazioni sul cabaret e sui cabarettisti.

  • Importato in Italia dalla Francia dell'esistenzialismo post-bellico, il cabaret è un tipo di spettacolo che si fonda – come tutto l'umorismo – sul paradosso e su quello che Edward De Bono ha definito "pensiero laterale", ma che in più presenta specifici tratti minimalisti, surreali e fortemente corrosivi rispetto ai registri espressivi correnti. La scena del cabaret è scarna, geometrica, ipotetica; le stesse sue occasionali ridondanze estetiche sono smaccatamente spurie, parodistiche. (Michele Moramarco)
  • Mai visto un cabarettista che racconta una barzelletta a un collega? Quando dice la battuta finale, l'altro non ride, ma dice: "Buona! Questa è buona!" Non si diverte: analizza. (Jack Lemmon)
  • – Sei troppo divertente, potresti fare il cabarettista.
    – Già, un cabarettista ebreo, sarebbe una vera novità... (The Big Bang Theory)
  • Signor giudice, sono un cabarettista pentito, e conosco perfettamente i mandanti delle cazzate che sparo. (Piero Ferraris)

Altri progetti[modifica]