Camilla Cederna

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Camilla Cederna (1911 – 1997), giornalista e scrittrice italiana.

Citazioni di Camilla Cederna[modifica]

  • Molti scrittori scrivono libri che loro stessi non leggerebbero mai.[1]
  • Oltre a rotture e liti in ambienti borghesi, La dolce vita è anche il film che ha provocato veri e propri scismi nei circoli cattolici.[2]

Il lato debole[modifica]

Incipit[modifica]

Nel 1976 Il lato debole, famosa rubrica di costume che sul settimanale L'espresso scriveva la storia italiana minore catalogando con scientifica esattezza d'entomologo comportamenti, linguaggio, stereotipi e voghe della borghesia soprattutto milanese, smise la pubblicazione.
Perché?

Citazioni[modifica]

Il taglio chic
Succede tutti i giorni che un marito in età non più tanto giovane trascuri la matura consorte per prendersi una ragazza, farle dei regali e condurla a far dei viaggetti. Succede anche spesso che la moglie sorprenda la rivale e le dia uno schiaffo. Succedono solo ai grandi ricchi però fatti come quello avvenuto qualche tempo fa all'aeroporto di una grande città. Saputo che il consorte arrivava dall'America con la sua accompagnatrice, la legittima andò ad aspettarli, ed ecco il solito schiaffo di sorpresa, ma ecco un'inaspettata ferita: è il gigantesco brillante della signora che produce un bel taglio sulla giovane guancia. Ed è stato un regalo del marito a ferire, preciso a quello che aveva sull'anulare la bella ragazza.. (p. 43)

Note[modifica]

  1. Da Il lato forte e il lato debole, Mondadori, 1992.
  2. Da un servizio per L'Espresso; citato in La dolce vita? Un film cattolico, LaStampa.it, 30 dicembre 2009.

Bibliografia[modifica]

  • Camilla Cederna, Il lato debole, Tascabili Bompiani, 1977.

Altri progetti[modifica]