Vai al contenuto

Cielo e mare

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Cielo al tramonto sul mare

Citazioni su cielo e mare.

  • Amava il mare. Le piacevano il pungente odore di salmastro che pervadeva l’aria, la vastità degli orizzonti delimitati solamente dalla cupola del cielo azzurro. La faceva sentire minuscola, il mare, ma la faceva anche sentire libera. (George R. R. Martin)
  • C'è uno spettacolo più grandioso del mare, ed è il cielo, c'è uno spettacolo più grandioso del cielo, ed è l'interno di un'anima. (Victor Hugo)
  • Come un dio dagli enormi occhi azzurri e dalle forme di neve, il mare e il cielo attirano sulle terrazze di marmo la folla delle giovani e forti rose. (Arthur Rimbaud)
  • Cielo e Mare – due simboli dell'infinito e, coll'Alpi, le più sublimi cose che la natura ci mostri. (Giuseppe Mazzini)
  • Ho sempre avuto l'idea che navigando ci siano soltanto due veri maestri, uno è il mare, e l'altro è la barca, E il cielo, state dimenticando il cielo, Si, chiaro, il cielo, I venti, Le nuvole, Il cielo, Si, il cielo. (José Saramago)
  • Il cielo | si dà molte arie, | ma il mare | ha pensieri | più profondi. (Lillo Gullo)
  • Il mare dà anche il senso dell'infinito, di un infinito «umano», di un infinito «possibile», di un infinito «raggiungibile». Più del cielo. Perché il cielo non è cosa nostra. (Alberto Savinio)
  • Mormora il mare d'intorno: e sopra l'altissimo cielo fonde gli azzurri.
    Pace, pace: nulla sul mare, nulla in cielo: non una barca favolosa che raccolga l'anima pellegrina per portarla a nuovi lidi, non l'angiolo sognato che aleggi per me. (Ambrogio Bazzero)
  • Più grande dell'oceano è il cielo, che accoglie infiniti mondi contenitori di oceani. (Giulia Cavallari Cantalamessa)

Voci correlate[modifica]