Ciro Immobile

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Ciro Immobile

Ciro Immobile (1990 – vivente), calciatore italiano.

Citazioni di Ciro Immobile[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • [Su Zdenek Zeman] Lui è un grande. Simpaticissimo: durante gli allenamenti cantava sempre. Anche inventandosi le parole. L'ho risentito recentemente. È un maestro.[1]
  • Il mio preferito è Rocco Hunt C'è una storia dietro. Ci siamo conosciuti quando non mi conosceva nessuno, e a lui non lo conosceva nessuno . Poi lui ha vinto Sanremo, ha vinto il disco d'oro, e io sono diventato capocannoniere. Prima della partita sento tanta musica, perché tra l'arrivo allo stadio e la preparazione c'è molto tempo. C'è sempre una canzone di Rocco Hunt nella mia playlist.[2]
  • [Commentando la vittoria della Scarpa d'oro] Pazzesco, io davanti a Ronaldo e Lewandowski, se rileggo l'albo d'oro al contrario quasi non ci credo: Messi Messi Suàrez Ronaldo Ronaldo Messi Messi Ronaldo Messi.[3]
  • Lo spogliatoio, i suoi equilibri prevalgono sul resto. Sono fili sottilissimi e non devono essere mai spezzati. Il calcio è un gioco collettivo, nel corso di una stagione sono tanti i momenti in cui si ha bisogno dei compagni, del passaggio in più, del pallone servito nel punto giusto e al momento giusto. Il buon gruppo ha un'ottima memoria.[3]
  • [Su Gasperini che nel 2019 gli diede del simulare.] L'ennesima cazzata su di me. Due rigori netti. Gasperini deve avercela con la Lazio, noi giocatori ce lo siamo detti tante volte: vincendo puoi andare a tre punti dalla Juve eppure dichiari che l'unica cosa che ti interessa è finire davanti a noi. La Lazio non gli piace proprio. Penso che non gli sia ancora andata giù la sconfitta nella finale di Coppa Italia.[3]
  • Si fanno delle scelte, ora ho fatto quella di sposare il progetto Lazio fino alla fine della carriera. Mi sento responsabile della felicità dei tifosi. Si è creato un legame talmente forte con la società, i tifosi, l'allenatore.[4]
  • Se [Simone] Inzaghi durante la settimana ha la voce? Dipende, se lo facciamo arrabbiare la perde anche durante l'allenamento.[4]
  • [Su Andrea Belotti] Con lui mi trovo bene, lui ha sempre quest'energia anche quando è tardi. Io sono un po' più grande di lui, gli dico che dobbiamo andare a dormire presto, anche perché dobbiamo risparmiare energie quando siamo in camera insieme in Nazionale.[4]

Note[modifica]

  1. Dall'intervista Vittorio Zincone, «Dove sarei finito senza il calcio? Molti amici sono in galera», Corriere.it, 17 agosto 2017.
  2. Dall'intervisto di Elia Lavelli, Immobile: "Colleziono maglie da calcio. Ce n'è una che desidero di più. Klopp? Ho solo un rimpianto...", Chiamarsibomber.com, 19 marzo 2020.
  3. a b c Dall'intervista Immobile esclusivo: "Lazio a vita", Corrieredellosport.it, 11 agosto 2020.
  4. a b c Citato in Eugenio Cau, Immobile giura amore eterno alla Lazio, Raisport.rai.it, 23 gennaio 2021.

Altri progetti[modifica]