Claire (personaggio)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Claire

Descrizione di questa immagine nella legenda seguente.

Cosplayer di Claire

Universo Claymore
Nome originale

クレア
Kurea

1ª apparizione in episodio 1
Voce originale
Voce italiana

Claire, protagonista di Claymore.

Citazioni di Claire[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Durante ogni battaglia dentro di noi si scatena una lotta intestina fra la coscienza umana e quella di Yōma. Prima o poi riconosciamo di essere arrivate al limite e ci rendiamo conto che stiamo diventando Yōma. In quel momento, il nostro unico pensiero è: "Desidero morire da essere umano".
  • Salvare le vite degli uomini sacrificando me stessa. Mi chiedo se saprò comunicare questo desiderio.
  • Hai sempre avuto... hai sempre avuto uno sguardo sofferente, Teresa, il viso di chi sopporta un dolore troppo forte, e quello... e quello è il mio stesso sguardo: lo sguardo triste e stanco di chi non può più sopportare la sofferenza.
  • Dio di Rabona, ascolta la mia preghiera. Ti scongiuro, dona a quel ragazzo forza e misericordia. Almeno, fino a quando ci incontreremo di nuovo.
  • a quell'epoca per me Teresa rappresentava il mondo intero. Pensavo di aver perduto la vita, l'uso della parola, la stessa gioia di vivere. Teresa me li restituì. Lei mi aveva salvata: a Teresa io dovevo tutto quanto.
  • Sono la numero quarantasette, Claire: colei che ha ereditato il sangue e le carni di Teresa e che porta con sé il braccio destro di Irene, colei che farà saltare la testa di Priscilla, il mostro da un corno solo.
  • Nascere da essere umano e morire da essere umano: la nostra realtà.
  • La volontà di una persona è fonte di una forza inesauribile e impensabile.