Dan Peterson

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Dan Peterson (2008)

Dan Peterson (1936 – vivente), allenatore di pallacanestro, giornalista e telecronista sportivo statunitense.

Citazioni di Dan Peterson[modifica]

  • John Havlicek, un mito. Anzi, molto di più. Una leggenda. Il più grande atleta mai visto su un campo di basket. No, non per le schiacciate. Ma per una resistenza fisica che si inquadra perfettamente nel termine «macchina umana». [...] E non solo era un grande tiratore e un grande realizzatore, era pure l'uomo dell'ultimo tiro, del canestro vincente. [...] Per tutti noi americani [...] rappresentava tutto ciò che c'è di meglio nello sport: atletismo, tecnica, senso della squadra, intelligenza in campo, freddezza sotto stress, abilità di fare la cosa giusta per vincere la partita, anche recuperando una palla. [...] Non l'ho mai visto perdere.[1]

Da E adesso "mamma butta la pasta"

Citato in Aldo Grasso, Corriere della sera, 4 gennaio 2011.

  • Amici sportivi e non sportivi [...] Magico Lipton, per me numero uno!
  • Fe-no-me-na-le.
  • Mamma butta la pasta!
  • Pandemonio!
  • Richiamate i cani perché qui la caccia è finita!
  • Well, eccoci ancora insieme amici.

Telecronache[modifica]

  • Mai sanguinare davanti agli squali! [Olimpia Milano-Panathinaikos, 1^ giornata di Eurolega 2009-2010, 22 ottobre 2009]
  • Non fare una cosa stupida è come fare una cosa intelligente. [Oldenburg-Olimpia Milano, 2^ giornata di Eurolega 2009-2010, 28 ottobre 2009]

Citazioni su Dan Peterson[modifica]

  • Dan è stato un allenatore straordinario. Umanamente sapeva essere molto simpatico, ma anche duro. Una delle sue caratteristiche è la parsimonia. Per cui, durante gli allenamenti se Dan diceva: do 5 mila lire a chi vince, noi cercavamo di giocare al meglio. Non tanto per il risultato, quanto per vedergli finalmente sborsare i "cinque sacchi". (Dino Meneghin)

Note[modifica]

  1. Da Leggenda Havlicek, il più grande, La Gazzetta dello Sport, 27 aprile 2019, p. 27.

Altri progetti[modifica]