Discussione:Luciana Littizzetto

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search


Copio citazioni appena tolte dalla voce:

  • Oggi Tury mi ha detto: "Minchia, Sabbry, ma ci hai sempre le mani sudate! Quando ci camminiamo mano nella mano mi sembra di portare a spasso un capitone!"
  • Bisogna vivere come i gigli dei campi. E così voglio fare: baciata dal sole, lambita dal vento e pisciata dai dobermann.
  • Oggi Tury mi ha detto: "Minchia, Sabbry, dopo la moto, il calcetto e il totonero sei la prima nei miei pensieri!"
  • Quando se n'è arrivata la prof di Mate già mi stavo incazzata come un cobra! Quella mi fa: "Sabbrina facciamo i logaritmi!". Ma io ci ho detto: "Oh... I logaritmi me li faccio a casa col Tantum Verde, quando ci ho le placche!"

Sono tutte e 4 di Sabbrina, un personaggio della Littizzetto risalente ai tempo di Mai dire. Quindi non sono citazioni sue. Che fare? Non avevamo detto che nelle voci delle persone non ci andavano le citazioni dei rispettivi personaggi (più o meno come se mettessi le citazioni di Vincent Vega nella pagina di John Travolta)?--Gacio dimmi 00:10, 8 giu 2007 (CEST)

Ciao! Questa cosa mi è nuova. Vincent Vega è il personaggio di un film, e su questo non ci sono dubbi. Ma che c'entra con il personaggio di un comico in una trasmissione? --DD 09:50, 8 giu 2007 (CEST)

Non capisco, Dread: le citazioni di Vega sono "concettualmente" pronunciate da Vega, non da Travolta, e noi le contestualizziamo nella pagina del film (il collegamento a Pulp Fiction rimane nella sezione "film" presente in fondo alla pagina di Travolta che però deve ancora essere scritta). Allo stesso modo, non dovremmo spostare queste quattro qui sopra nella pagina del programma televisivo (quasi sicuramente Mai dire...)? La discussione cui mi riferivo l'ho trovata, era questa (effettivamente poco partecipata e un po' contorta come ragionamento, ma in conclusione parrebbe di capire che per decidere di queste 4 si dovrebbe venire a sapere (1) da quale trasmissione sono prese e (2) se il personaggio è "vincolato" a tale programma). Che fare? È il caso forse di esplicitare delle indicazioni con delle regole apposite per programmi tv?--Gacio dimmi 11:13, 8 giu 2007 (CEST) Aggiungo: che il discrimine sia il copione?--Gacio dimmi 11:14, 8 giu 2007 (CEST)

In un certo senso, potrebbe essere. Mentre gli attori nei film seguono una sceneggiatura scritta da altri (tranne casi eccezionali), un comico di solito è autore dei suoi testi. Penso però che discriminare non sia alla nostra portata, quindi penso che alla fine sia giusto accomunare film e trasmissioni tv, tranne casi conclamati, ovvero quando le stesse battute sono riportate su libri scritti dagli stessi (il che avviene anche abbastanza spesso: di libri di comici ce ne sono a bizzeffe). Ci siamo? :)DD 11:29, 8 giu 2007 (CEST)
IMHO ci siamo. Penso sia necessario esplicitare la cosa nelle linee guida, quando ho tempo (e se siamo tutti d'accordo) propongo un'integrazione di Wikiquote:Modelli di voce. Che ne dite? Linea guida necessaria su un aspetto "strutturale" per nulla chiaro--Gacio dimmi 14:30, 8 giu 2007 (CEST)
La conclusione della discussione mi sembrava abbastanza chiara (e non c'è bisogno di andare a vedere chi è l'autore vero e proprio dei testi, anche se questo può avere un senso all'interno del criterio che avevo abbozzato a suo tempo: nelle trasmissioni televisive di solito sono gli autori a scrivere tutto, perciò ogni battuta ha un senso all'interno del suo programma televisivo perché è pensata come parte organica dello stesso, mentre i personaggi occasionali sono slegati, sono come corpi estranei); devo essermi dimenticato di aggiungere qualcosa alle linee guida. Quelle citazioni vanno aggiunte a Mai dire... (che edizione?). Nemo 21:57, 11 giu 2007 (CEST)

Senza fonte[modifica]

  • Alle tre "i" della Moratti, inglese, internet e impresa, la Gelmini ne ha aggiunta una quarta: inculo.
  • Berlusconi è come i piccioni a Piazza San Marco: c'è sempre.
  • Credimi, i cellulari sono l'unica cosa che gli uomini sono fieri d'avere piccolo!
  • Eminenza, mi manca moltissimo. Mi manca quella sua vocina che dice no, no, no... Mi manca quella sua vocina che dice no ai Dico, no alle staminali. Un professionista del senso di colpa. E fortuna che aveva detto che la Chiesa non faceva politica.
  • Gli uomini che ti aprono la portiera della macchina? Che ti versano il vino? Che ti pagano la cena? Noooooo. Finisce inevitabilmente che ti chiamano "la mia signora". E poi mettono anche loro la dentiera nel bicchiere.
  • La donna è come un condominio: ogni tanto bisogna rifarle la facciata... quella più esposta alle intemperie.
  • Il codice IBAN è più lungo di molti piselli... 27 numeri.
  • Sentire che Bush si occuperà di ecologia, che ha anche l'alito che sa di cherosene, è come sentire la De Filippi che canta in un coro di voci bianche.