Domenico Scarlatti

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Domenico Scarlatti

Domenico Scarlatti (1685 – 1757), clavicembalista e compositore italiano.

  • Non mi posso lamentare della vita che ho vissuto. Ho colto tanti applausi perché sapevo fare bene i capricci sulla tastiera. (citato in Corriere della sera, 10 giugno 2007)
  • Se vuoi suonare bene il clavicembalo... mostrati più umano che critico e quindi accresci il piacere che ne trai... VIVI SERENAMENTE (citato in AA.VV., Il libro della musica classica, traduzione di Anna Fontebuoni, Gribaudo, 2019, p. 91. ISBN 9788858022894)

Citazioni su Domenico Scarlatti[modifica]

  • Scarlatti, a differenza di Bach, costruttore razionale di cattedrali musicali, infonde nelle sue Sonate una grandissima varietà, rifacendosi a spunti di danze popolari, come il flamenco o il fandango. Tratti folclorici spesso presenti anche in Berio; che d'altro canto mi chiedeva sempre la massima varietà, la sorpresa negli attacchi, nel suono: qui si va da un approccio ancora clavicembalistico, fino al più moderno cluster... (Andrea Lucchesini)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]