Eratostene di Cirene

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Eratostene

Eratostene di Cirene (in greco Έρατοσθένης, 276 a.C. – 194 a.C.), matematico, astronomo, geografo e poeta greco.

Citazioni di Eratostene[modifica]

  • Anassimandro di Mileto, discepolo di Talete, per primo ardì disegnare su una carta la terra abitata: dopo di lui Ecateo di Mileto, viaggiatore instancabile, la perfezionò sì da farne un'opera mirabile. (citato in Temistio, Discorsi)

Attribuite[modifica]

  • [L'orata] Il rapido pesce sacro dalle sopracciglia dorate.[1]

Note[modifica]

  1. Citato in Plutarco, De sollertia animalium, traduzione di Pietro Li Causi, cap. 32, in Aa. Vv., L'anima degli animali, Einaudi, 2015, p. 271 («Sembra poi che Eratostene dica che sia l'orata a essere "il rapido pesce sacro dalle sopracciglia dorate"»). ISBN 978-88-06-21101-1

Altri progetti[modifica]