Fabrizio Barca

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Fabrizio Barca

Fabrizio Barca (1954 – vivente), economista e politico italiano.

Citazioni di Fabrizio Barca[modifica]

Da Fabrizio Barca: «Dopo una sberla così o ci si rinnova, o ci si arrocca arrivando al suicidio»

Intervista di Alessandro Gilioli, espresso.repubblica.it, 11 aprile 2018.

  • Fino agli anni Ottanta non solo il Pci ma anche i socialisti e la sinistra della Dc hanno svolto un ruolo di rappresentanza popolare. Ma hanno iniziato a perderlo quando il neoliberismo è diventato egemone e li ha inibiti dal contrastare la concentrazione di reddito e ricchezza che veniva dalla globalizzazione e dai cambiamenti tecnologici.
  • Dopo la caduta del Muro [di Berlino] abbiamo pensato che fosse finito tutto quello in cui avevamo creduto: l'avanzamento sociale, la lotta contro le disuguaglianze, l'emancipazione delle classi deboli. Abbiamo pensato che davvero fosse finita la storia, come diceva Fukuyama, e che la vittoria del neoliberismo fosse definitiva. C'è stato un totale ripudio del passato e un'adesione interiore al neoliberismo.
  • Ci sono masse di persone che non si sentono più rappresentate dalla sinistra e hanno trovato il porto dei 5 stelle. E questo ha tolto la base anche ai partiti che hanno provato ad affacciarsi alla sinistra del Pd.

Altri progetti[modifica]