Federico Faggin

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Federico Faggin

Federico Faggin (1941 – vivente), fisico, inventore e imprenditore italiano.

Citazioni di Federico Faggin[modifica]

  • Ora nel Museo della Inventors Hall of Fame io sono correttamente presentato nel modo seguente: Federico Faggin si unì alla Intel come il designer principale e il leader del team che disegnò il primo microprocessore. Come scrisse Emile Zola, la verità è in marcia e nulla la fermerà. Spesso però occorre lottare duramente per farla valere. Ed è ciò che ha fatto Elvia [moglie di Federico Faggin] in tutti questi anni. So che senza la sua determinazione e il suo impegno in prima persona avrei rischiato di fare la fine di tanti inventori ignorati e bistrattati in vita e magari riconosciuti ed esaltati secoli dopo.[1]

Da L'uomo batte il computer (ve lo spiego con una mela)

Intervista di Massimo Gaggi, La Lettura, suppl. del Corriere della Sera, 28 maggio 2017, pp. 10-11.

  • Noi che depositeremo in un computer non solo le nostre conoscenze, ma anche memorie, ricordi, emozioni. Addirittura la nostra consapevolezza. E così potremo vivere in eterno. Un'idea non solo assurda, sbagliata, ma che può portare a sviluppi pericolosi: se pensiamo di essere macchine, ci comporteremo come macchine.
  • Il punto d'arrivo deve essere una nuova teoria matematica capace di spiegare la realtà: un modello più vasto che contiene la teoria della relatività generale e la meccanica quantistica che sono alla base della fisica.
  • Non abbiamo la più pallida idea di cosa sia davvero il creatore: capire i meccanismi della creazione, per me, è fuori dalle capacità umane. Meglio concentrarsi sul creato.
  • Vedo una mela su un albero: diventa un'esperienza. Non è solo un simbolo: ne pregusto il sapore, penso alla mela di Adamo, provo gioia perché la mela mi piace. Il cervello riconosce il simbolo-mela come un computer, ma il significato soggettivo della mela viene dalla consapevolezza. Se invece pensi che è tutto simbolico, come fa sempre più la scienza, distruggi la dimensione del significato.

Note[modifica]

  1. Da Silicio: dall'invenzione del microprocessore alla nuova scienza della consapevolezza, Milano, Mondadori, 2019. ISBN 978-88-04-71258-9. Citato in Riccardo Luna, Federico Faggin inventa il primo microchip (e per una vita gli negheranno il merito), italian.tech, 15 novembre 2021.

Altri progetti[modifica]