Frantic

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Frantic

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Frantic

Lingua originale francese, inglese
Paese Stati Uniti d'America, Francia
Anno 1988
Genere film poliziesco, film d'azione, film thriller, film del mistero
Regia Roman Polański
Sceneggiatura Roman Polański, Gérard Brach, Robert Towne
Produttore Thom Mount
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Frantic, film del 1988 con Harrison Ford, regia di Roman Polański.

Incipit[modifica]

Sondra: Riesci a orientarti?
Richard: No, è tutto così cambiato.

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Parlate pure davanti a Michelle, ne sa anche più di voi credo. (Richard)

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Ufficiale della sicurezza americana: Mi dispiace signore deve attendere il suo turno.
    Richard Walker: Ma si tratta di un caso molto urgente. Ha capito?
    Ufficiale della sicurezza americana: Sì, signore.
    Richard Walker: Ha capito ma non gliene frega niente. È così?
    Ufficiale della sicurezza americana: Mi dispiace, ci sono molti casi urgenti, signore, deve aspettare come tutti gli altri.
    Richard Walker: Anche a tutti gli altri pensa che abbiano rapito la moglie?
    Ufficiale della sicurezza americana: Non lo so, signore.
  • Douglas Shaap: È ricco?
    Richard: No, diciamo che sono benestante. Faccio il chirurgo.
    Douglas Shaap: È impegnato politicamente?
    Richard: No.
    Douglas Shaap: E sua moglie?
    Richard: Lo stesso. Pensi che non andiamo nemmeno più a votare.
    Douglas Shaap: Non sembra che ci siano elementi validi a sostegno del rapimento. Questo è il suo unico indizio [riferendosi al braccialetto della donna] Può esserle caduto. È un po' delicato, non si aggancia molto bene.
    Richard: Prima si agganciava.
    Douglas Shaap: Lei era sotto la doccia quando hanno telefonato a sua moglie?
    Richard: Sì.
    Douglas Shaap: Quindi non ha sentito niente della loro conversazione?
    Richard: No. Neanche una parola. Hanno parlato insieme un momento e poi lei è scesa giù per incontrarlo.
    Douglas Shaap: Incontrarlo?
    Richard: Sì, perché era un uomo. E quando hanno lasciato l'albergo lui l'accingeva con un braccio. Non immagina la scena? Lui la circondava con un braccio, guardi. Ecco, così. [mimando il gesto] e con una pistola nascosta, qui, puntata su di lei. Sta zitta, sorridi, muoviti. Adesso usciamo eh?! È chiaro, no?
    Douglas Shaap: Sì, si... è possibile. O forse si stavano solo divertendo.
    Richard: Signor Shaap, lei sta parlando di mia moglie. Ma sembra che stia pensando alla sua.

Altri progetti[modifica]