Fury (film 2012)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Fury (film 2012)

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

The Samaritan

Lingua originale inglese
Paese Canada
Anno 2012
Genere thriller, drammatico
Regia David Weaver
Soggetto Elan Mastai, David Weaver
Produttore Samuel L. Jackson
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Fury, film canadese del 2012 con Samuel L. Jackson, regia di David Weaver.

Incipit[modifica]

Se continui a fare quello che hai sempre fatto, continuerai a essere quello che sei sempre stato. Una volta ho condiviso la cella con un tipo che aveva dei caratteri giapponesi tatuati sul petto. Dopo dieci anni è uscito di galera. Ma dopo una settimana, si è fatto ammazzare, perché era rimasto quello che era sempre stato. Quelle parole sono ancora sulla sua pelle, seppellite insieme a lui in una cassa. Niente cambia se non sei tu a farlo cambiare. (Foley)

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • È questo che voglio vedere: bottiglie vuote significano buoni affari. (Xavier)
  • Ma se sei uno stronzo che cerca di entrare nelle mutande di qualche povera ragazzina, be', bisogna fare quello che va fatto. (Xavier)
  • La vita è bella finché fai bene il tuo lavoro. (Xavier)
  • È tutto qui? Ti offro una bottiglia del tuo liquore preferito e non cerchi neanche di portarmi a letto? (Iris)
  • Io sono uscito di prigione la settimana scorsa, dopo venticinque anni perché ho ucciso il mio migliore amico. Tutte le persone a cui volevo bene sono morte, stanno per morire o le vorrei morte io. (Foley)
  • Niente cambia se tu non cambi. (Foley)
  • I bambini non fanno troppe domande quando il loro mondo va in pezzi. (Gretchen)
  • Ci sono cose peggiori di essere uccisi. (Ethan)
  • Quanto tempo serve per perdersi ? (Iris)
  • Se continui a fare quello che hai sempre fatto, continuerai a essere quello che sei sempre stato. Niente cambia se non sei tu a farlo cambiare. Conosco il suono di questa frase, ma ogni mattina quando mi alzo penso a cosa significhi veramente. Niente cambia se non sei tu a farlo cambiare. (Iris)

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Iris: D'accordo, proviamo così: adesso chiedimi come è andata la mia giornata.
    Foley: Come è andata?
    Iris: Emh... da schifo. E la tua invece?
    Foley: Di merda.
    Iris: Ecco qui, conversazione.
    Foley: Ah, scusa, sono fuori esercizio.
    Iris: A me piace chiaccherare. O ascoltare storie tristi. "Mia moglie non mi capisce", "Mi ricordi la mia prima ragazza"...
    Foley: Io non ho una moglie.
    Iris: Una ragazza...
    Foley: Non ho una ragazza. Non ho una famiglia, non ho casa, non ho un cane e non ho amici. Non ho niente. Non ho un maledetto niente.
    Iris: Già, anche io più o meno...
  • Iris: Ho cercato di suicidarmi. Un paio di volte. Ti da fastidio?
    Foley: Sono contento che non ce l'hai fatta.
    Iris: Sono una drogata, ti da fastidio?
    Foley: Sono un assassino, ti da fastidio?

Altri progetti[modifica]