Gabbiano

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Gabbiano in volo al largo di Istanbul

Citazioni sul gabbiano.

  • Gàbbiani: ancore delle navi che percorrono i cieli. (Ramón Gómez de la Serna)
  • I bianchi gabbiani, come sempre, giravano ovunque avvicinandosi con il petto bianco all'acqua, e di nuovo si levavano verso l'alto agitando le lunghe ali curve e guardando ai lati con occhio acuto. (Мichail Arcybašev)
  • Non so dove i gabbiani abbiano il nido, | ove trovino pace. | Io son come loro, | in perpetuo volo. | La vita la sfioro | com'essi l'acqua ad acciuffare il cibo. (Vincenzo Cardarelli)
  • Perché tu possa ascoltarmi | le mie parole | si fanno sottili, a volte, | come impronte di gabbiani sulla spiaggia. (Pablo Neruda)
  • Quando i gabbiani seguono il peschereccio è perché pensano che delle sardine stanno per essere gettate in mare. (Éric Cantona)
  • Quei gabbiani che non hanno una meta ideale e che viaggiano solo per viaggiare, non arrivano da nessuna parte, e vanno piano. Quelli invece che aspirano alla perfezione, anche senza intraprendere alcun viaggio, arrivano dovunque, e in un baleno. (Richard Bach)
  • Sono un gabbiano che ride dopo averla fatta sul mio monumento. (Caparezza)
  • Vuoi sentire come ho cambiato la mia poesia sui gabbiani? Ma il loro piccolo cuore, | lo stesso degli equilibristi, | per nulla sospira tanto, | come per quella pioggia sciocca, | che quasi sempre porta il vento, | che quasi sempre porta il sol. (La gabbianella e il gatto)

Altri progetti[modifica]