Garth Ennis

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Garth Ennis, 2009

Garth Ennis (1970 – vivente), autore di fumetti britannico.

Citazioni di Garth Ennis[modifica]

  • Hitman mi manca molto. Preacher è finito quando doveva finire, così non ci sono rimpianti – ma Hitman avrebbe potuto andare avanti ancora molto. John McCrea e io stiamo realizzando ora quattro numeri di JLA Classified, presentando quella che effettivamente è la storia "perduta" di Hitman, quella per la quale non avevamo mai avuto spazio nel mensile. Scrivere di Tommy e i ragazzi ancora è stata una gioia assoluta.[1]
  • In un universo nel quale un tipo ricchissimo si veste da pipistrello per pestare a sangue i criminali, un tizio che salda i cani addosso alla gente [Saldacani] è poi così assurdo?! Ok, magari è un esempio sbagliato, ma rende l'idea.[2]
  • Scrivere cose assurde è forse la mia versione di scrivere cose normali.[2]
  • [Sulla Sezione Otto] Sono praticamente gli unici personaggi DC dei quali volevo scrivere, cosa che desideravo fare da molto tempo.[2]

Citazioni su Garth Ennis[modifica]

  • Scrittore di fumetti talmente estremi da risultare divertentissimi. (Leo Ortolani)

Fumetti[modifica]

Note[modifica]

  1. Dall'intervista di Carlos Fraile, Millarworld, 1º agosto 2005
  2. a b c Raffaele Caporaso, Ennis su All Star Section Eight: Sono i soli personaggi DC di cui volevo scrivere, BadComics.it, 18 giugno 2015

Altri progetti[modifica]