Gianni Romoli

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Gianni Romoli, all'anagrafe Giovanni Romoli (1949 – vivente), sceneggiatore e produttore cinematografico italiano.

Citazioni di Gianni Romoli[modifica]

  • Il problema principale è che devi liberarti dalla paura di essere politically correct a tutti i costi, senza però cadere nei facili cliché a cui siamo abituati. Ma soprattutto hai paura che qualsiasi cosa tu dici o descrivi venga interpretata come rappresentativa di tutto il mondo gay. Come se l’Omosessualità fosse una sola, mentre invece esistono milioni di forme di omosessualità diverse, tante quante sono le persone omosessuali. C’è sempre il pericolo della generalizzazione: uno vede il film e pensa ‘tutti i gay sono così’! Se vedi Romeo e Giulietta non pensi ‘tutti gli eterosessuali sono così’: non ti viene neanche in mente. Quando invece parli di minoranze c’è sempre il pericolo che la parte venga scambiata per il tutto.[1]
  • La televisione ha inghiottito il genere trasformandolo in serialità. L'horror poi soprattutto ha bisogno di essere vietato, trasgressivo, sperimentale: tutte cose per cui è difficile ormai trovare i soldi.[2]
  • […] sono uno sceneggiatore fondamentalmente "manierista". Nel senso che la mia ispirazione parte più dal Cinema che non dalla Realtà e che le storie che racconto non raccontano quasi mai soltanto una "vicenda" ma anche la sua costruzione stilistica, con ampi riferimenti (che però non sono citazioni) ai generi di riferimento a cui potrebbero appartenere. Mi diverte molto sperimentare anche la contaminazione tra generi diversi. Cosa che ho fatto soprattutto quando ho scritto per alcuni anni la serie televisiva di Fantaghirò e altre favole, che sono state un vero e proprio laboratorio di gemmazione di un genere dall'altro: favola che diventava fantasy che diventava horror che generava avventura e poi melodramma, eccetera.[3]

Note[modifica]

  1. Dall'intervista di Rocco Messere, Le fate ignoranti: intervista a Gianni Romoli, gay.it, 11 Aprile 2001.
  2. Dall'intervista di Armando Chianese, Il coraggio di un cinema diverso: conversazione con Gianni Romoli (parte seconda), SentieriSelvaggi.it, 2 Giugno 2004.
  3. Dall'intervista di Armando Chianese, Il coraggio di un cinema diverso: conversazione con Gianni Romoli (parte prima), SentieriSelvaggi.it, 2 Giugno 2004.

Filmografia[modifica]

Produttore[modifica]

Sceneggiatore[modifica]

Altri progetti[modifica]