Guglielmo Bancroft Hill

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

William Bancroft Hill (1857 – 1945), scrittore statunitense e cattedratico di letteratura biblica.

Incipit di La vita di Cristo[modifica]

Nessun'altra figura storica è così spoglia di limitazioni di razza, di spazio e di tempo, come lo è quella di Gesù Cristo. Egli appare tanto Gentile quanto è Ebreo. È orientale, ma è altrettanto Signore del mondo occidentale. Nato ai giorni d'Erode, domina tuttavia l'età presente. Ciononostante, per conoscerne la vita e gl'insegnamenti, è necessario conoscere bene la Palestina del primo secolo della nostra era; né possiamo valutare appieno le opere ammenochè non sappiamo quello che i Giudei s'aspettavano da lui; così non possiamo giustamente interpretarne i discorsi, ammenochè non conosciamo i pensieri e i sentimenti del popolo al quale egli parlò. Se Gesù fosse vissuto in un ambiente diverso, la sua missione sarebbe stata identica, il suo messaggio il medesimo, eccetto nella forma esteriore cioè negli atti e nelle parole che sarebbero stati tali da corrispondere a detto ambiente.

Bibliografia[modifica]

  • Guglielmo Bancroft Hill, La vita di Cristo, traduzione del Rev. Pietro S. Moncada, Casa Editrice «La Speranza», Roma.