Hailee Steinfeld

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Hailee Steinfeld (2018)

Hailee Steinfeld (1996 – vivente), attrice e cantante statunitense.

Citazioni di Hailee Steinfeld[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • [Su Emily Dickinson] [...] una donna sfrontata, indomabile, che scriveva tutto ciò che provava, ed era completamente spudorata.[1]
  • [Durante il lockdown per la pandemia di COVID-19] Ho capito che c'è una differenza tra sentirsi soli e trovarsi da soli. Ho imparato che trovarsi da soli non è una cosa negativa, anzi può essere davvero fantastico.
I've realised, there's a difference between being lonely and being alone. I've learned that being alone isn't a bad thing, and it can actually be really great.[2]
  • [«Il suo film d'esordio, Il Grinta, è stato un botto»] Avevo 13 anni quando l'ho girato ma ancora oggi, a ripensarci, mi sembra surreale... Mi viene difficile pensare a quel set come a un lavoro, è stata felicità pura. Un film scritto benissimo, sul set ero innamorata di tutti, dai fratelli Coen a Josh Brolin, Matt Damon, Jeff Bridges... Mi sostenevano, mi coccolavano. Ricordo che alla fine del mio ultimo ciak appena gridarono "And that's a wrap on Hailee!", e questa è l'ultima scena di Hailee, io cominciai a piangere, per me era la fine del mondo, un crollo emotivo, non riuscivo a smettere. Jeff e Matt sorridevano, io mi vergognavo, pensavo ridessero di me invece era un modo per dirmi: Hailee, questo è solo l'inizio, ne vivrai migliaia di momenti così.[3]
  • Qualche volta, la nostra interazione social mi sembra una totale pazzia ma è così, sarà così per molto tempo. Forse per sempre? Non so se ci stiamo perdendo qualcosa. Ogni tanto guardando un vecchio film penso: "Oh mio Dio, che romantico, questo oggi non potrebbe mai succedere". Ma è difficile immaginare di vivere nel passato, innamorarsi è qualcosa di talmente raro e speciale che è magico in qualunque modo accada. Era destino che io vivessi ora, in questo tempo. Quale che sia la connessione, una foto o un messaggio, alla fine ci si ritrova sempre seduti uno davanti all'altra, a guardarsi negli occhi.[3]
  • C'è stato un tempo in cui la gente nella musica pensava che non potevo essere un'artista se ero anche un'attrice.
There was a time when people in music thought I couldn't be an artist if I was also an actor.[4]
  • [Sugli inizi d'attrice] Dagli 8 ai 12 anni circa, ho imparato molto rapidamente come ci si sente ad essere rifiutati, come ci si sente ad entrare in una stanza piena di adulti che si aspettano molto da te [...]. Ho capito che mi sarei trovata in queste situazioni in cui dovevo presentarmi come qualcuno che, che lo fossi o meno, fosse abbastanza sicuro di sé da portare a termine il lavoro che stavo cercando di ottenere.
From 8 to about 12, I learned very quickly what rejection felt like, what going into a room full of adults expecting a lot out of you felt like [...]. I realized that I'd be in these situations where I had to present myself as someone who, whether I was or wasn't, is confident enough to follow through with the job that I was trying to get.[5]
  • [Sul suo ruolo in Dickinson] Emily è stata un'icona letteraria che, raramente, ha voluto un no come una risposta. Ha costantemente combattuto contro tutti i vincoli che ha dovuto incontrare nel suo tempo e che, in generale, troviamo simili ad alcuni vincoli che dobbiamo ancora affrontare oggi. Sarò sempre ispirata da Emily Dickinson. Penserò sempre a come ha superato quello che ha passato nel tempo in cui è vissuta. Io posso fare molto in questo momento e sono così grata per questo e sono così grata per questa serie per avermela fatta conoscere. Adesso, Emily è integrata nella mia vita ad un livello così alto. Non lo darò mai per scontato.[6]

Note[modifica]

  1. Citato in Carson Griffith, Hailee Steinfeld (Sagittario), lofficielitalia.com, 21 gennaio 2020.
  2. (EN) Dall'intervista di Josh Smith, 'I go to a place and sometimes it's hard to pull myself out of it.' Hailee Steinfeld, GLAMOUR'S December digital coverstar, talks mental health & Dickinson, glamourmagazine.co.uk, 17 dicembre 2020.
  3. a b Dall'intervista di Silvia Locatelli, Hailee Steinfeld una Emily Dickinson in versione pop per la seconda stagione della serie, elle.com, 27 dicembre 2020.
  4. (EN) Dall'intervista di Gabriel Tate, Hailee Steinfeld on 'Dickinson': 'Fame is so easily achieved today, inews.co.uk, 7 gennaio 2021.
  5. (EN) Dall'intervista di Jordan Crucchiola, Hailee Steinfeld Has It Together, bustle.com, 8 gennaio 2021.
  6. Da un'intervista a Entertainment Tonight Canada; citato in Anna Chiara Delle Donne, Dickinson 3: Hailee Steinfeld parla della grande importanza che ha Emily Dickinson nella sua vita, chiffondaily.com, 31 ottobre 2021.

Filmografia[modifica]

Film[modifica]

Serie televisive[modifica]

Altri progetti[modifica]