Inventore

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Il grande inventore Thomas Edison

Citazioni sugli inventori.

  • Chi crea non presta attenzione a chi lo critica, a meno che non diventi arido inventore. (Khalil Gibran)
  • È evidente che lei sia un uomo che ama i dettagli, un requisito necessario per un grande inventore. (Lo straordinario viaggio di T.S. Spivet)
  • Edison una volta disse: "Senza l'1% d'ispirazione, il 99% di sudore è sprecato. Così, inventori del mondo... siate ispirati!". (Steins;Gate)
  • I geni e gli inventori, all'inizio della loro carriera (e molto spesso anche alla fine), sono stati sempre considerati dalla società nient'altro che degli imbecilli. (Fëdor Dostoevskij, L'idiota)
  • Il progressivo sviluppo dell'uomo dipende dalle sue invenzioni. Esse sono il risultato più importante della sua creatività. Il fine ultimo delle invenzioni è il dominio completo della mente sul mondo materiale, la sottomissione delle forze della natura a favore delle necessità umane. Questo è il difficile compito dell'inventore, molte volte incompreso e non ricompensato a dovere. Egli però viene ampiamente ripagato dal piacere di applicare le proprie abilità e dalla consapevolezza di far parte di una classe privilegiata, senza la quale la razza umana sarebbe già scomparsa molto tempo fa, nel corso della dura lotta contro gli spietati elementi naturali. (Nikola Tesla)
  • La Baracca Rossa era un palo intorno a cui giravano, anche senza averne coscienza, le forze bestiali di una umanità ghiotta di beni afferrabili, o controllabili con gli strumenti. Per questa gente, l'inventore, l'applicatore o lo scopritore di qualche futile segreto della natura, è divinità assoluta, vittoriosa su Dio che questi segreti ha creato. (Enrico Pea)
  • Nonostante quello che comunemente si crede, gli inventori non inventano quasi mai niente. In realtà sono piuttosto degli esploratori, persone dotate di una buona vista e di una grande sensibilità. Sanno vedere molte cose che agli altri sfuggono per pura distrazione e, soprattutto, sanno creare relazioni tra le cose che vedono.
    Naturalmente gli inventori, come appunto gli esploratori, devono essere anche persone estremamente fiduciose: devono saper cercare, curiosare, fantasticare e sperimentare senza essere trattenuti da un temperamento troppo guardingo e pessimista. Per questa ragione gli inventori corrono spesso grandi rischi senza che neppure se ne rendano conto: loro mettono volentieri le mani dove è apparentemente sventato che le vadano a ficcare. (Maurizio Maggiani)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]