James Branch Cabell

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
James Branch Cabell, 1935.

James Branch Cabell (1879 – 1958), scrittore statunitense.

  • L'ottimista proclama che viviamo nel migliore dei mondi possibili; e il pessimista teme che possa essere vero.[1]
The optimist proclaims that we live in the best of all possible worlds; and the pessimist fears this is true. (da Lo stallone d'ar­gento, 1926, cap. XXVI)
La citazione viene erroneamente attribuita a Robert Oppenheimer, che l'ha ripresa molto tempo dopo, nei primi anni Cinquanta.[2]
  • Non c'è fede più forte di quella d'una donna di cattivo carattere nella sua infallibilità.[3][1]

Note[modifica]

  1. a b Citato in Elena Spagnol, Enciclopedia delle citazioni, Garzanti, Milano, 2009. ISBN 9788811504894
  2. Cfr. Beniamino Placido, Dylan Dog e il sogno immortale, la Repubblica, 22 novembre 1996.
  3. Da Jurgen.

Altri progetti[modifica]