Konstantin Sergeevič Stanislavskij

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Konstantin Sergeevič Stanislavskij

Konstantin Sergeevič Stanislavskij (1863 – 1938), attore, regista, scrittore e teorico teatrale russo.

Citazioni di Konstantin Sergeevič Stanislavskij[modifica]

  • L'attore non recita le parole ma i sentimenti, ché la parte è fatta non di parole ma del sottofondo affettivo: è quella la parte nascosta da scoprire dell'attore.[1]

Citazioni su Konstantin Stanislavskij[modifica]

  • L'altro ieri è stato da me Stanislavskij. È rimasto da me nove ore di fila e abbiamo parlato senza interruzione. È straordinario, come sempre, naturalmente. Però [...] forse perché in lui non c'è del mio e il mio non gli è necessario, è risultato che non ha capito niente del mio dramma, non l'ha assolutamente recepito, non ha provato nessun sentimento. Si è anche scusato, aveva paura di danneggiarmi e così via. (Aleksandr Aleksandrovič Blok)
  • Se devo piangere devo pensare a qualcosa di brutto, se devo ridere a qualcosa di divertente, insomma, ste cose così. A dire il vero non m'è sembrato tutto sto genio sto Stanislavskij. (Ilenia Pastorelli)

Note[modifica]

  1. Citato in Giuseppe Lazzari, Non tutto ma di tutto, ERI – Edizioni Rai Radiotelevisione Italiana, Torino, 1964.

Altri progetti[modifica]