Harvey Keitel

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Harvey Keitel

Harvey Keitel (1939 – vivente), attore e produttore cinematografico statunitense.

Da Harvey Keitel al Festival di Locarno: "Scorsese è un fratello, Tarantino un genio"

Intervista di Stefano Giani, Ilgiornale.it, 8 agosto 2016.

  • [Su Quentin Tarantino] È un talento assoluto a scrivere sceneggiature, non come Abel.
  • [Su Abel Ferrara] Quando lessi il suo primo scritto pensavo fosse un incapace. Erano venti fogli scritti con caratteri corpo trenta. La buttai nel cestino. Poi mi vennero dubbi. Possibile che sia così incapace. E continuai a leggere.
  • [Sul cinema italiano] Il vostro cinema e quello francese sono la madre da cui tutto è nato. Poi ha avuto un momento di difficoltà, ma ora si sta riprendendo. E ne sono felice.
  • D'accordo, lo ammetto. Avrei voluto fare anche La grande bellezza. Sarà per la prossima vita.
  • [Sul "metodo" di Konstantin Sergeevič Stanislavskij] In realtà non è mai tramontato. Ogni attore lo utilizza anche se talvolta non se ne accorge. Ognuno si immedesima nella propria parte. Anche nella vita.
  • La violenza non è quella che si vede al cinema. Nella vita fa male. Fa ma-le. E non deve appartenere ai nostri orizzonti. Mai. E per nessun motivo.

Filmografia[modifica]

Altri progetti[modifica]