L'uomo che non c'era

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

L'uomo che non c'era

Immagine TMWWT.png.
Titolo originale

The Man Who Wasn't There

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2001
Genere drammatico, noir, thriller
Regia Joel ed Ethan Coen
Soggetto Joel ed Ethan Coen
Sceneggiatura Joel ed Ethan Coen
Produttore Joel ed Ethan Coen
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Note
  • Premio per la miglior regia al Festival di Cannes 2001

L'uomo che non c'era, film statunitense del 2001 con Billy Bob Thornton, regia di Joel ed Ethan Coen.

Frasi[modifica]

  • La vita mi ha servito delle mani perdenti, o magari non le ho sapute giocare, chissà... Ora volevo parlare, ma non avevo nessuno accanto a me: ero un fantasma, non vedevo nessuno, e nessuno vedeva me. Ero il barbiere... (Ed Crane)
  • Devi osservare il fenomeno. Ma il semplice guardare, il guardare, cambia il fatto. E tu non puoi sapere cosa sia successo nella realtà o cosa sarebbe successo se tu non ci avessi ficcato il tuo grosso naso. Per cui non ha senso chiederci cosa è successo, il semplice guardare cambia il fatto. Si chiama principio di indeterminazione, sembra un'idea bislacca, ma anche Einstein l'ha presa in considerazione. La scienza. La percezione. La realtà. Il dubbio. Il ragionevole dubbio. Sto dicendo che alcune volte più guardi e meno conosci. È un fatto. È provato. (Freddy Riedenschneider)
  • Eccoli lì... tutti occupati con la loro vita! Era come se io conoscessi un segreto... Un segreto più grande ancora della verità su Big Dave. Qualcosa che nessuno di loro sapeva. Come se io fossi uscito all'aperto mentre loro si dibattevano nelle buie profondità. (Ed Crane)
  • Io cominciai ad andare sempre più spesso dagli Abundas. Era una specie di routine che si ripeteva quasi ogni sera. Andavo lì anche quando Walter era fuori città per le sue ricerche. Si dedicava alla genealogia. Era tornato indietro di sette generazioni nella sua famiglia e di otto in quella dell'ultima moglie. Sembrava un hobby senza senso. Ma quale hobby non lo è? Forse Walter trovava qualcos'altro in quei polverosi tribunali, negli schedari degli ospedali, negli archivi municipali, nei registri catastali. Qualcosa di simile a quello che trovavo io ascoltando Birdy suonare: come una via d’uscita, una specie di pace. (Ed Crane)
  • Sono rovinato. Totalmente rovinato. E per colpa tua, Ed. Per colpa tua. (David "Big Dave" Brewster) [ultime parole]
  • Non so dove mi porteranno dopo. Non so cosa troverò oltre il cielo e la terra. Ma non ho paura di partire. Forse lì le cose che non capisco saranno più chiare, come la nebbia quando si dirada. Forse, Doris sarà lì. E forse lì potrò dirle tutte...Quelle cose...Che qui non hanno parole. (Ed Crane) {{ultime parole}}

Altri progetti[modifica]