La moda proibita - Roberto Capucci e il futuro dell'alta moda

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

La moda proibita - Roberto Capucci e il futuro dell'alta moda

Immagine La moda proibita.jpg.
Paese Italia
Anno 2019
Genere Documentario
Regia Ottavio Rosati
Soggetto Ottavio Rosati
Sceneggiatura Ottavio Rosati, Adriana Mulassano
Produttore Elda Ferri, Roberto Cicutto
Interpreti e personaggi

La moda proibita - Roberto Capucci e il futuro dell'alta moda, film documentario del 2019 diretto da Ottavio Rosati.

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Rajna Kabaivanska su Roberto Capucci: All’Arena di Verona vedevo sempre che batteva le mani. Arrivava di corsa davanti al palcoscenico e batteva le mani. Era Roberto.
    Capucci su Kabaivanska: Sarà pure vero ma c’era un elemento che valeva la pena seguire, che eri te. C’era un connubio fra noi che era molto bello.
  • Roberto Capucci su Anna Magnani: Mi chiamò Valentina Cortese, una mia vecchia cliente, una persona deliziosa, e mi disse: “Guarda, Anna Magnani vuole farsi fare i vestiti da te!" E arrivò lei, si guardò intorno e disse: “A me tutte queste donne non mi piacciono!”. […] Io chiamai il personale, la direttrice e dissi a tutti: “Non si mettono in ordine i vestiti della signora Magnani, perché abbiamo avuto un incontro non simpatico. Quindi è inutile che continuiamo. Chiudiamo questa parentesi
  • Roberto Capucci su Silvana Mangano: Posso dire che la Silvana Mangano, che è stata l’attrice che più ho amato nella mia carriera, era una donna che io guardavo mentre provava i miei vestiti, e potevo pensare di lei tutte le cose più incredibili. Perché era una donna affascinante, di una bellezza misteriosa. Là c’era qualcosa che partiva dal cervello, non dal vestito.
    Ottavio: Cioè? L’idea era i bambini possono venire con un bacio?
  • Roberto Capucci su Pierpaolo Pasolini: Io ho lavorato solo con Pasolini. Mi è bastato. Pasolini era una persona straordinaria sotto tutti i punti di vista. Gentilissimo. Mi ha spiegato il film in due minuti. E io gli dissi: “Chi è l’attrice che devo vestire?” – “Silvana Mangano” – “Sono stato così bene che poi non ho più accettato quando altri registi mi chiedevano di fare i costumi per i loro film.
  • Roberto Capucci su Maria Della Pace Odescalchi: Ci sono delle clienti che non gli posso dare neanche un consiglio. Sono quelle che vogliono tutto addosso: ricami, penne, tutto. Mi dai i consigli a me? "Ma io qui ci metterei un fiocchetto, una cosetta”. La cliente mi da un consiglio e dico: hmm… io non lo farei, ma se lo vuole, glielo metto!

Altri progetti[modifica]