Laura Chiatti

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Laura Chiatti

Laura Chiatti (1982 – vivente), attrice italiana.

Citazioni di Laura Chiatti[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • [Sharon Stone] È una donna di riferimento per le 20-30enni come me che vogliono riappropriarsi della femminilità senza rinunciare all'indipendenza.[1]
  • Ora sono serena e ho capito che non vale la pena di soffrire per gli uomini.[2]
  • Per me la contraccezione è una roba da maschi. Sì, che si prendano loro il pillolo, che soffrano un po', non vedo perché solo noi dobbiamo avere un sacco di fastidi.[3]

Citazioni su Laura Chiatti[modifica]

  • In effetti mi sembra meglio quando canta. Mi è sembrata un po' buttata, ha sculettato qui e là. (Asia Argento)
  • La stimo, è una brava attrice. Citandola voglio dire che la tv ti fa credere che la puoi avere solo se sei famoso e non se hai una vita normale. L'ho conosciuta quando sono diventato qualcuno, quindi quello che pensavo da ragazzo di provincia è vero. (Fabri Fibra)
  • Laura Chiatti me la voleva dare | ma io dovevo lavorare, lavorare, lavorare, | ancora lavorare, ancora lavorare, ancora lavorare... (Fabri Fibra)
  • L'ho incontrata a una festa. Ero ubriaco e le ho detto proprio quelle cose. Non l'ho più rivista, avrà una vita da cinema e tronisti. Tanto io preferisco le ragazze punk. (Fabri Fibra)
  • Sta crescendo come attrice ha una bella voce, mi piace quando canta. Quando sermoneggia mi fa sorridere. Sembra che tocchi temi desueti, antichi. E invece prendono. (Luisa Ranieri)

Note[modifica]

  1. Citato in Corriere della Sera, 4 luglio 2007.
  2. Citato in Corriere della Sera, 22 luglio 2007.
  3. Citato in Corriere della sera, 15 novembre 2007.

Film[modifica]

Altri progetti[modifica]