Asia Argento

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Asia Argento

Asia Aria Anna Maria Vittoria Rossa Argento (1975 – vivente), attrice, regista e fotografa italiana.

Citazioni di Asia Argento[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • [Laura Chiatti] In effetti mi sembra meglio quando canta. Mi è sembrata un po' buttata, ha sculettato qui e là.[1]
  • [Mogol] I suoi sermoni mi sono sempre piaciuti, lui la pensa veramente così. Vive nel suo mondo. In studio decide tutto lui. Alle prove si metteva sulla sedia a dondolo e pensava... Nessuno osava disturbarlo. A volte si addormentava.[2]
  • Sono felice, e depressa come mai prima. Mi lecco le ferite, guardandomi intorno con una sorta di antico stupore e nuova speranza. È un'avventura massacrante, come ogni film, ma appagante, come ogni film. Negli occhi, riflesse, le nuvole rarefatte degli anni Novanta: un po' di ironia, un po' di poesia, un po' d'amore, un po' di orrore.[3]
  • [Sul Gay Pride.] Per me questa parata ha il significato spirituale della lotta per la libertà di amare. Non è una cosa politica, né religiosa: è un diritto della natura che esiste da sempre la libertà di amare. Che siano uomini e donne, uomini e uomini, donne e donne. ‎Non è una questione di classe sociale.[4]

Film[modifica]

Note[modifica]

  1. Citato in Corriere della sera, 27 novembre 2007.
  2. Citato in Corriere della sera, 27 novembre 2007.
  3. Da I love you Kirk, Frassinelli.
  4. Citato in Asia Argento al Gay Pride: "Sono qui per la libertà di amare", Adnkronos.com, 11 giugno 2016.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]