Looper

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Looper

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Looper

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2012
Genere fantascienza, thriller, azione
Regia Rian Johnson
Sceneggiatura Rian Johnson
Produttore James D. Stern
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Looper, film statunitense del 2012 con Joseph Gordon-Levitt e Bruce Willis, regia di Rian Johnson.

Tagline
Affronta il passato, cambia il futuro.

Frasi[modifica]

  • I viaggi nel tempo non sono ancora stati inventati, ma tra trent'anni lo saranno. Saranno subito fuori legge, usati solamente in segreto dalle più grandi organizzazioni criminali. È quasi impossibile liberarsi di un cadavere nel futuro... l'ho detto. Applicazione di un sistema di controllo elettrico, cose del genere. Quindi quando queste organizzazioni criminali nel futuro hanno bisogno che qualcuno sparisca, usano degli assassini specializzati che nel nostro presente vengono chiamati "Loopers". E quindi i miei datori di lavoro del futuro, prendono il bersaglio, lo trasferiscono a me, il loro Looper, egli appare, mani legate e la testa dentro un sacchetto e io faccio quello che bisogna fare. Raccolgo il mio argento. Così l'obiettivo è sparito dal futuro e ho appena eliminato un corpo che tecnicamente non esiste. Pulito. (Joe)
  • Mai lasciar fuggire un bersaglio. (Joe)
  • Gli uomini sono disposti a fare qualunque cosa pur di non dover rinunciare a quello che hanno. (Joe vecchio)
  • Mio nonno una volta disse a mio padre: "Gli uomini sono come ragni. È a quelli piccoli che devi stare attento" (Abe)
  • Hai intenzione di uccidere questo ragazzo? Hai intenzione di uccidere te stesso? (Sara)
  • Non voglio parlare di quella merda dei viaggi nel tempo. Perché se iniziamo, rimaniamo qui tutto il giorno a parlare, facendo diagrammi con le cannucce. (Joe vecchio)
  • Poi ho visto. Ho visto una madre che sarebbe morta per il proprio figlio. Un uomo che avrebbe ucciso per sua moglie. Un bambino solo e pieno di rabbia. Ho visto spianarsi davanti a lui la strada sbagliata. E quella strada è un cerchio... Che gira in tondo... Così l'ho spezzato. (Joe)

Dialoghi[modifica]

  • Abe: Dammi retta, vai in Cina.
    Joe: Io vado in Francia.
    Abe: Io vengo dal futuro. Credimi. Vai in Cina.
  • Joe: È successo a te, non vuol dire che deve accadere a me. Hai una sua foto nell'orologio? Fammela vedere. Mostramela e appena la vedo, mi allontano. Andrò a sposare qualcun'altra. Promesso. Così, quando vedrò quella foto, quella nebbia dentro il nostro cervello fa comparire tutti i ricordi vero? Lei se ne andrà e sarà al sicuro, devi rinunciare a lei.
    Joe vecchio: Rinunciare a lei?
    Joe: Si, la devi rinunciare. Tu non l'hai mai incontrata, quello non l'ucciderà e sarà al sicuro.
    Joe vecchio: Tu non capisci. Non voglio rinunciare a lei. Io vado a salvarla.

Altri progetti[modifica]