Luigi Lo Cascio

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Luigi Lo Cascio (1967 – vivente), attore e regista italiano.

Citazioni di Luigi Lo Cascio[modifica]

  • Sì, mi manca ma si può anche vivere lontano portandosela appresso. Vorrei starci di più ma io mi sento un palermitano a Roma. Palermo è qualcosa che mi è stata data e che mi rimane dentro. Vediamo sempre Palermo intorno a noi. Forse è un modo per cercare di far aderire una città imperfetta come Palermo alla nostra città ideale.[1]
  • Da Verga a Pirandello c'è un repertorio siciliano che si è confrontato con il tema del tradimento e dell'onore, basta pensare a Il berretto a sonagli che si interroga come risolvere l'onta di un tradimento, se con la violenza o meno.[1]

Note[modifica]

  1. a b Citato in Lo Cascio: "I suoni della kalsa nel mio Shakespeare", Repubblica.it, 13 marzo 2014.

Film[modifica]

Altri progetti[modifica]