Mezzo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sul mezzo.

  • Ah! quante volte ci eccita al delitto la sola vista dei mezzi di compierlo! (William Shakespeare)
  • Esistono due e solo due metodi o due mezzi tramite i quali possono essere soddisfatte le necessità ed i desideri dell'uomo. Uno è la produzione e lo scambio di ricchezza; tali sono i mezzi economici. L'altro è l'appropriazione senza compenso della ricchezza prodotta da altri; questi sono i mezzi politici... Lo Stato [...] è l'organizzazione dei mezzi politici. (Albert Jay Nock)
  • Il fine giustifica i mezzi.[1] (erroneamente attribuita a Niccolò Machiavelli)
  • Il fine giustifica i mezzi? È possibile. Ma chi giustificherà il fine? A questa domanda che il pensiero lascia in sospeso, la rivolta risponde: i mezzi. (Albert Camus)
  • Il mezzo può essere paragonato a un seme, il fine a un albero; e tra il mezzo e il fine vi è appunto la stessa inviolabile relazione che vi è tra il seme e l'albero. (Mahatma Gandhi)
  • Nella nostra vita umana siamo costretti a fare una differenza tra i mezzi ed il fine; quando si tratta della vita divina e dei doni dello Spirito Santo è diverso perché il fine è presente attraverso i mezzi. (Marie-Dominique Philippe)
  • Noi ci troviamo di fronte un fastidiosissimo problema morale. Noi sappiamo che la bontà dei fini non giustifica l'uso dei mezzi cattivi. Ma che dire delle situazioni – così frequenti oggi – in cui mezzi buoni danno risultati finali che si rivelano cattivi? (Aldous Huxley)
  • Se è vero che il fine giustifica i mezzi, ne discende che il non raggiungimento del fine non consente più di giustificarli. (Norberto Bobbio)
  • Se non hai un fine, non devi preoccuparti dei mezzi. (Fausto Cercignani)

Note[modifica]

  1. [Citazione errata] Questa citazione non è attestata in nessuna delle opere machiavelliane. Nel capitolo XVIII del Principe tuttavia è presente una citazione simile e il famoso motto potrebbe essere considerato una sintesi di questa citazione: «[...] nelle azioni di tutti gli uomini, e massime de' Principi, dove non è giudizio a chi reclamare, si guarda al fine. Facci adunque un Principe conto di vivere e mantenere lo Stato; i mezzi saranno sempre giudicati onorevoli, e da ciascuno lodati [...]».

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]