Mitezza

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Il buon pastore (Murillo, 1650 ca.)

Citazioni sulla mitezza.

  • Anche quando ci può essere la necessità di uno sfogo, in certe ore di solitudine e di abbandono, il silenzio e la mitezza sono temperamenti che rendono più fruttuoso il patire qualche cosa per amore di Gesù. (Papa Giovanni XXIII)
  • Beati i miti, perché erediteranno la terra. (Gesù, Discorso della Montagna)
  • Chi è mite rinuncia alla violenza, ma ripone anche la massima fiducia nella costruttività di questa scelta etica. (Ernesto Borghi)
  • Il mite non giudica il peccatore, ma lo consola e lo rinfranca. Poiché conosce le sofferenze e i problemi del discepolo, li prende su di sé e soffre con lui. (Anselm Grün)
  • Il Regno è dentro di me [...] quando oppongo alla logica profanante della violenza l'utopia della mitezza. (Ermes Ronchi)
  • La mitezza è il cielo, l'ira è l'inferno, il punto di mezzo fra i due è questo mondo. [...] Perciò più sei mite, più sei vicino al cielo. (Martin Lutero)
  • Per quante volte il mite | lume de li occhi suoi misericordi | ne' miei torbidi spiriti discordi | ridusse in pace ogni più trista lite. (Gabriele D'Annunzio)
  • Prendete il mio giogo sopra di voi e imparate da me, che sono mite e umile di cuore, e troverete ristoro per le vostre anime. (Gesù)
  • Uno è mite nei suoi rapporti con l'altro quando cerca nell'altro quello che è buono in lui, o molto buono, e quello che potrebbe portare molto più lontano. (Marie-Dominique Philippe)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]