Mystic River

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Mystic River

Immagine Mysticriver-logo.svg.
Titolo originale

Mystic River

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America, Australia
Anno 2003
Genere drammatico, thriller
Regia Clint Eastwood
Soggetto Dennis Lehane (romanzo)
Sceneggiatura Brian Helgeland
Produttore Clint Eastwood, Robert Lorenz
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Note

Vincitore di 2 premi Oscar 2004:

Mystic River, film statunitense del 2003 con Sean Penn, Tim Robbins e Kevin Bacon, regia di Clint Eastwood.

Frasi[modifica]

  • C'è mia figlia là dentro!? C'è mia figlia là dentro?!?! No! Nooooo! (Jimmy Markum)
  • A volte penso che ci siamo saliti tutti e tre insieme in quella macchina. (Sean Devine)
  • Tu hai mai pensato che una scelta da niente ci può cambiare la vita? Si dice che la madre di Hitler volesse abortire... ma cambiò idea all'ultimo momento. Ti rendi conto? (Jimmy Markum)
  • Sono stufo di aspettarmi che le cose abbiano un senso. Stufo di prendermela per una ragazza uccisa sapendo che presto ce ne sarà un'altra. Mandare in galera gli assassini non è che mandarli nel luogo verso cui hanno indirizzato la loro stupida vita... i morti restano morti. (Sean Devine)
  • Perchè a volte, l'uomo non era per niente un uomo. Ma era un bambino. Un bambino sfuggito ai lupi. Un animale notturno, invisibile, silenzioso che vive in un mondo inaccessibile agli altri. Un mondo di lucciole rivelato soltanto da un chiarore appena percepito... già svanito al momento in cui ti concentri per guardarlo. (Dave Boyle)
  • Dentro di me io lo so che ho contribuito alla sua morte... ma non so in quale modo. (Jimmy Markum)
  • Lo troverò per te, Katie. Lo troverò prima della polizia. Lo troverò e lo ucciderò. (Jimmy Markum)
  • Sedici anni fa sono stato dentro due anni. Ti serve per sapere chi ha ucciso mia figlia?! (Jimmy Markum)
  • Grazie per aver trovato gli assassini di mia figlia, Sean. Se solo fossi stato più veloce. (Jimmy Markum)
  • Io non mi fido più nemmeno della mia mente, Celeste. Devo avvertirti. (Dave Boyle)
  • Non son pronto. (Dave Boyle) [Ultime parole]

Dialoghi[modifica]

  • Jimmy: E la cosa che mi fa incazzare, Dave, è che non riesco nemmeno a piangere per lei! Era mia figlia e non riesco a piangere per la sua morte!
    Dave: Jimmy... stai piangendo adesso.
  • Brendan [piangendo, riferito a Katie]: Io l'amavo da morire. Non amerò nessun'altra così. Succede una volta sola.
    Sean: Per alcuni nemmeno una volta.
  • Sean: Jimmy, quando è stata l'ultima volta che hai visto Dave?
    Jimmy: L'ultima volta che ho visto Dave...
    Sean: Sì, Dave Boyle.
    Jimmy: Dave Boyle...
    Sean: Sì, Jimmy. Dave Boyle.
    Jimmy: 25 anni fa, lungo questa strada, nel retro di quella macchina.
  • Lauren: Nora.
    Sean: Che cos'è?
    Lauren: Nora. È il nome di nostra figlia, Sean.
    Sean: Nora. Mi piace, è un bel nome. Nora.
  • Sean: A volte penso che... penso che ci siamo saliti tutti e tre insieme in quella macchina. E tutto questo è solo un sogno, lo sai?
    Jimmy: Un sogno, certo.
    Sean: In realtà, siamo ancora ragazzini di 11 anni chiusi in una cantina a immaginare come sarebbe stata la nostra vita se fossimo scappati.
    Jimmy: ...Forse hai ragione, Sean. Chi cazzo lo sa?

Altri progetti[modifica]