Okja

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Okja

Immagine Okja logo.png.
Titolo originale

Okja

Lingua originale inglese, coreano
Paese Stati Uniti d'America, Corea del Sud
Anno 2017
Genere avventura, drammatico, fantascienza
Regia Bong Joon-ho
Sceneggiatura Bong Joon-ho, Jon Ronson
Produttore Dede Gardner
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Okja, film del 2017 con Ahn Seo-hyun e Tilda Swinton, regia di Bong Joon-ho.

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Noi [del Fronte di Liberazione Animale] amiamo gli animali. […] Noi salviamo gli animali da mattatoi, zoo, laboratori, rompiamo le gabbie in cui li tengono e li liberiamo. […] Sono quarant'anni che il nostro gruppo libera gli animali da luoghi in cui vengono maltrattati. […] Arrechiamo danni economici a chiunque tragga profitto dalla loro sofferenza e rendiamo le loro atrocità pubbliche, e non facciamo mai del male a nessuno, umano o non umano, questo è il nostro credo da quarant'anni. (Jay)
  • Finché ogni gabbia non sarà vuota. (Slogan dell'FLA) [mostrato da K sul cellulare]
  • Ci tengo davvero molto a te, ma hai disonorato i quarant'anni di storia e l'importante eredità del Fronte di Liberazione Animale. Tu hai tradito le grandi menti e i coraggiosi combattenti prima di te. Mai cambiare la traduzione. La traduzione è sacra. (Jay) [picchiando K]
  • Le traduzioni sono sacre. (Tatuaggio) [sul braccio di K]
  • Tutti amiamo il muso e l'ano, tanto americano quanto la torta di mele. Gli hot dog… è tutto commestibile! Tutto commestibile, tranne le grida. (Nancy)
  • Ehi, Nancy! Tutte le creature mi stanno molto a cuore, ma lei fa di tutto per essere un'eccezione! (Jay)

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Jay: Non la ferirò costringendola a partecipare a una missione a cui non acconsente. Come membri dell'FLA siamo obbligati a onorarne il credo.
    Silver: Dobbiamo abbandonare solo perché qualcuno negli anni settanta ha scritto un cazzo di manifesto, è questo che stai dicendo?
    Blond: La tradizione non ci rende più forti.
    Silver: Noi rendiamo forte il movimento.
    Jay: Se è così che la pensate, non chiamatevi più FLA e scendete da questo camion.
  • Lucy: So come mi chiamano quegli stronzi dell'FLA, dicono che sono una psicopatica.
    Jennifer: Non è una psicopatica, loro lo sono! È così, signorina Mirando. Sono dei narcisisti!
    Lucy: I narcisisti indossano passamontagna?
  • Nancy: Abbiamo già l'approvazione dell'FDA, vero?
    Frank: Sì, l'abbiamo. Ma non so come reagiranno i consumatori dopo oggi.
    Nancy: Se costa poco, lo mangeranno.
  • Mija: Perché vuole uccidere Okja?
    Nancy: Sai, possiamo vendere solo quelli morti.
    Mija: Voglio andare a casa, con Okja.
    Nancy: No, perché è di mia proprietà.

Citazioni su Okja[modifica]

Il cast di Okja al Festival di Cannes 2017
  • Bong Joon-ho sapeva esattamente che tipo di film voleva girare, sul set non ha lasciato alcun particolare al caso. È stata un'esperienza completa lavorare con lui, il connubio di professionalità e talento artistico che possiede è di livello altissimo. Durante le riprese però ti chiede di essere parte del viaggio emotivo che vuole percorrere insieme agli attori. Io ho detto sì progressivamente a questo percorso, giorno dopo giorno, e spero di essere riuscito a contribuire al suo dipinto adoperando i miei colori d'attore. (Steven Yeun)
  • Bong Joon-ho voleva prima di ogni altra cosa raccontare l'amicizia tra due esseri viventi, una bambina e un animale, e attraverso essa mettere anche in scena come funzionano i meccanismi dietro la produzione di cibo, soprattutto quello creato geneticamente. L'avidità delle corporazioni industriali è il discorso che affrontiamo con Okja, e lo abbiamo fatto mescolando poesia dell'immagine, azione, storia d'amore e anche qualche piccolo momento comico. (Giancarlo Esposito)
  • Dovevamo anche immaginare determinate scene che poi sarebbero state modificate con il computer con l'aggiunta della creatura ed anche seguire la camera con attenzione senza sbagliare. Mi ha sorpreso molto il tono del film, c'era molto humor e in definitiva è stata davvero un'esperienza gratificante. (Paul Dano)
  • [Quella del Dr. Wilcox] è una performance costante che va sempre peggio a causa del suo essere perso e disperatamente alla ricerca di attenzione. Quando ero più piccolo avevo forse anche io questa idea del dover iniziare una messa in scena di fronte agli altri, ma trascorri anni con te stesso e con la gente e ti rendi conto che il modo migliore di porti è continuare ad essere quello che sei, è la naturale evoluzione che diventare adulto porta con sé. La cosa bella di questo ruolo è che Bong mi ha permesso di esagerare, di essere folle. (Jake Gyllenhaal)
  • Sul set c'era un enorme pupazzo di spugna controllato da un essere umano al suo interno. All'inizio ero un po' spaventata dall'idea di non riuscire a trovare una connessione emotiva ma grazie alle indicazioni del regista pian piano ho capito come comportarmi con l'enorme bambolone e soprattutto con Steve al suo interno. Però quando ho visto per la prima volta Okja al computer è stato come incontrarlo di nuovo, mi sono emozionata. (Ahn Seo-hyun)
  • Tilda è meravigliosa e interpreta i suoi due ruoli in maniera assolutamente folle e bizzarra. Merito suo, ma anche di Bong che scrive i ruoli femminili con grande attenzione. I ruoli di Paul e Jake sono antitetici, forte e calmo il primo, debole e isterico il secondo. Ma in ogni caso è stato un piacere veder lavorare ognuno di loro, ho imparato tanto su quel set. (Lily Collins)

Bong Joon-ho[modifica]

  • La cosa più importante che riguarda Okja è che è un animale maltrattato e il sentimento che volevamo emergesse nel pubblico era chiedersi perché un animale così dolce e indifeso dovesse soffrire così. Questo è stato l'aspetto più importante di cui abbiamo tenuto conto nella fase di design.
  • Sembra nella prima parte quasi un prodotto Disney per famiglie per poi trasformarsi in un film decisamente coreano e molto esplicito. Ma a dire il vero era quella la mia intenzione iniziale.
  • Snowpiercer e Okja sono film molto legati tra loro, ma il secondo non l'ho mai considerato una storia di fantascienza, al contrario, l'ho sempre considerato ambientato in un futuro molto vicino.

Altri progetti[modifica]