Jake Gyllenhaal

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Jake Gyllenhaal nel 2019

Jacob Benjamin "Jake" Gyllenhaal (1980 – vivente), attore e produttore cinematografico statunitense.

Citazioni di Jake Gyllenhaal[modifica]

  • C'è sempre una responsabilità quando porti la gente in una sala buia, un po' come accade di notte quando chiudiamo gli occhi. Devi comunicare qualcosa che abbia un peso, con la speranza che al risveglio, o in questo caso uscendo dalla sala, si possa vedere il mondo in una maniera diversa. Il cinema è questo, e i film sono sempre politici, anche senza volerlo espressamente.[1]
  • [In Okja, quella del Dr. Wilcox] è una performance costante che va sempre peggio a causa del suo essere perso e disperatamente alla ricerca di attenzione. Quando ero più piccolo avevo forse anche io questa idea del dover iniziare una messa in scena di fronte agli altri, ma trascorri anni con te stesso e con la gente e ti rendi conto che il modo migliore di porti è continuare ad essere quello che sei, è la naturale evoluzione che diventare adulto porta con sé. La cosa bella di questo ruolo è che Bong mi ha permesso di esagerare, di essere folle [...].[1]
  • In teatro mi sento a casa; soprattutto riesco a esprimermi, a dare forma e voce a sensazioni cui di solito non arrivo. In più adoro il periodo delle prove: ogni volta, ogni minuto, l’esperienza cambia.[2]
  • Sostenere un monologo è un’esperienza peculiare: non stai dialogando tuttavia parli rivolto al pubblico, così ti puoi permettere errori, imperfezioni, scambi. È una dimensione strana, differente, perché come attore vuoi sempre che tutto sia perfetto, preparato nei particolari, e nel monologo invece tale muro va in frantumi. Ecco, è esattamente quello di cui ho bisogno oggi come artista.[2]

Note[modifica]

  1. a b Dall'intervista di Mauro Donzelli, "I film sono sempre politici": Jake Gyllenhaal e l'America di Trump in Okja, comingsoon.it, 28 giugno 2017.
  2. a b Dall'intervista di Alessandra Venezia, Jake Gyllenhaal: «Ho scelto di essere un attore… non una star», IoDonna.it, 16 febbraio 2019.

Filmografia[modifica]

Attore[modifica]

Produttore[modifica]

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]