Ombretta Colli

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Ombretta Colli

Ombretta Colli, pseudonimo di Ombretta Comelli (1943 – vivente), cantante, attrice e politica italiana.

Citazioni di Ombretta Colli[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Non ho nostalgia: le battaglie le ho fatte quando era ora. Oggi sono più divertita e allegra.[1]
  • Per i figli del vento, costruirò Nomadopoli. [...] Bisogna pensare in grande, bisogna guardare alle esperienze oltre frontiera, a Parigi, ad esempio, dove i nomadi hanno una loro parte della città che rappresenta un'attrattiva per il resto dei cittadini e per gli stessi visitatori. [...] un impegno a cui voglio dedicarmi. Certo non si realizzano queste cose con la bacchetta magica, occorre lavorare seriamente, anche per alcuni anni. Ma bisogna arrivarci. I nomadi sono persone che hanno una loro cultura e una loro caratteristica. Sono diversi? Approfittiamone. Cerchiamo un confronto. Diamo loro la possibilità di esprimersi al meglio, in un ambiente civile, con regole da rispettare da tutt'e due le parti. Su questa strada credo che arriveremo a una soluzione soddisfacente. Nomadopoli può diventare una ricchezza della città, addirittura un'attrattiva turistica, dove i milanesi possono accorrere per scoprire il fascino di certi loro costumi.[2]

Da Ombretta Colli

Intervista di Claudio Sabelli Fioretti, Sette, citato in Interviste.sabellifioretti.it, 19 luglio 2001.

  • Io non sono mai stata di sinistra. Per me era un'etichetta appiccicata.
  • Io ho avuto dei voti molto alternativi e ho sempre sostenuto che un cittadino premia e punisce.
  • La complicità maschile esiste sempre. Per la donna si è tornati alla situazione antica con un rischio che già ognuna di noi intravedeva: la sua mascolinizzazione.
  • Radicale, capellone, socialista, verde. Adesso Margherita. Che cos'è? Un movimento cattolico? Rutelli mi sembra sempre uno che sta recitando una parte.
  • [Sul voltagabbana nella politica] Uno che indossa un abito non suo. Che sta sempre dalla parte più interessante. I socialisti stanno decollando? Sempre stato socialista! I verdi sono la cosa più eccitante del momento? Sempre stato ambientalista!

Note[modifica]

  1. Da un'intervista Ombretta Colli si confida, La Stampa, 23 settembre 1990.
  2. Citato in La Colli contro tutti: "Per i figli del vento costruirò Nomadopoli", Corriere della sera, 8 luglio 1997.

Filmografia[modifica]

Altri progetti[modifica]