Po

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Padus)
Jump to navigation Jump to search
Lungo il Po (E. Gays)

Citazioni sul Po.

  • Chi ti costringe, o Po fiume regale | A divertir il tuo veloce corso | Torcendo giochi contro il tuo canale. (Gianbernardo Miolo)
  • Fiume maschio, nell'iconografia delle fontane (femmine invece la Dora e altri affluenti). Ma nell'immaginario degli italiani l'idea del Po non si lega tanto al corso d'acqua, quanto ai popoli che ne abitano le rive. (Aldo Cazzullo)
  • Il Po è terra contesa e mito politico sin dalla classicità. Generazioni di invasori vi hanno abbeverato i cavalli, fino a Napoleone che invitava l'Armée a pregustare le delizie della «più fertile pianura della terra»; ed era un reduce napoleonico il capostipite della saga familiare raccontata da Bacchelli nel Mulino del Po. (Aldo Cazzullo)
  • Poi venne la Lega. Il Dio Po, come da titolo del saggio di Gian Antonio Stella. Eridano Bossi, ultimogenito del capo. La gita secessionista in battello. Il rito dell'ampolla – accostata da qualche volenteroso al Sacro Graal – riempita a Pian del Re e svuotata nella laguna di Venezia (la Serenissima all'apparenza con il Po non c'entra, ma nel 1599 con opera ciclopica ne deviò il corso per evitare l'insabbiamento di Chioggia e rubare una via d'acqua ai papalini di Ferrara). (Aldo Cazzullo)
  • – Ti porto sul Po.
    – Oh, sì! È bello? Cosa c'è?
    – Le zanzare. (Ieri, oggi, domani)

Altri progetti[modifica]