Peter O'Toole

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Peter O'Toole in Lawrence d'Arabia

Peter Seamus O'Toole (1932 – 2013), attore irlandese.

O' Toole: con me rivive la Roma di Augusto, Corriere della sera, 18 ottobre 2002
  • Ancora una volta sono il sovrano assoluto in un film, ruolo imbarazzante per un repubblicano.
  • È sempre un po' imbarazzante salire su un trono... Bisogna avere autorevolezza, carisma e vocazione. Soprattutto bisogna saper portare la corona senza essere ridicoli. Se ci riesci, è fatta. Quanto a me, il mio potere è quello di riuscire a intrattenere il pubblico. Sono re sulla scena e sullo schermo, ma a casa c'è posto solo per il vecchio Peter.
  • Io sono nato e cresciuto democratico e repubblicano. Però, proprio di questi tempi, la democrazia non mi pare stia riscuotendo grandi successi. Anche nel Regno Unito, sua patria storica, sta facendo grandi passi indietro. E intanto Bush sta giocando a fare l'imperatore del mondo... Ma la "pax americana" è molto diversa da quella "romana". Augusto ha dominato rispettando le varie culture, con un'ottica costruttiva e non distruttiva.
  • Sbarcato ad Hammamet, sono salito su una jeep e via. Corsa tra le dune, tanta polvere, e poi di colpo... Roma. Proprio quella di duemila anni fa, coi suoi Templi, Fori, Archi di Trionfo. Un miraggio? Ho voluto toccarli: pietre, marmi, bronzi... Tutto vero.

Altri progetti[modifica]