Peter Ustinov

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Statuetta dell'Oscar
Premi Oscar vinti:

Spartacus

  • Miglior attore non protagonista (1961)

Topkapi

  • Miglior attore non protagonista (1965)
Peter Ustinov nel film Quo vadis?

Peter Ustinov (1921 – 2004), attore e regista britannico.

Senza fonte[modifica]

  • A teatro, di solito, il fascino sono venti ballerine in fila che fanno tutte la stessa cosa. Si presume che venti donne siano più affascinanti che una.
  • Chi si sposa, almeno sa chi è il suo avversario.
  • Considerando quante cose il buon Dio permette, non si riesce a fugare il sospetto che stia tuttora sperimentando.
  • Gentiluomo è colui che tiene aperta la porta dell'albergo affinché la moglie possa portare dentro i bagagli.
  • Il coraggio spesso è mancanza di saggezza, mentre la vigliaccheria non di rado si basa su informazioni affidabili.
  • In America vi è la più ampia possibilità di scelta, ma non vi è purtroppo nulla che valga la pena di scegliere.
  • In un certo periodo della mia vita per vivere vendevo mobili... e purtroppo erano i miei.
  • La commedia è semplicemente un modo divertente di essere seri.
  • La verità è realmente un'ambizione che sta al di sopra di noi.
  • Molti politici arrivano in alto per la totale mancanza di qualità per le quali li si vorrebbe tenere in basso.
  • Non credo che gli amici siano le persone che ti piacciono di più; sono semplicemente le persone che sono arrivate lì per prime.
  • Quando un testatore non vi ha lasciato niente, probabilmente vi voleva risparmiare le imposte di successione.
  • Questo è un paese libero, signora. Abbiamo il diritto di dividere la nostra privacy in un luogo pubblico.
  • Rifiutare i premi... è un altro modo di accettarli con più rumore del solito.
  • Se Botticelli fosse vivo ai nostri giorni, sicuramente lavorerebbe per Vogue.
  • Un diplomatico di questi tempi non è altro che un capocameriere a cui è permesso sedersi di tanto in tanto.
  • Un ottimista è uno che sa esattamente che posto schifoso possa essere il mondo; un pessimista è uno che lo scopre da capo ogni mattina.
  • Uno scapolo è un uomo che ha tratto delle conclusioni dall'esperienza altrui.

Film[modifica]

Altri progetti[modifica]