Ramin Bahrami

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Ramin Bahrami (1976 – vivente), pianista iraniano.

Intervista di Pierachille Dolfini, Così il mio Iran dovrebbe imparare da Bach, in Avvenire, 7 agosto 2009.
  • L'Iran, la mia patria, dovrebbe imparare da Bach, grande maestro di democrazia.
  • Occorre essere fino in fondo cristiani, musulmani, ebrei e dare un significato concreto alla parola solidarietà.
  • La fede come la cultura è una delle poche ancore di salvezza in un mondo ormai in frantumi.
  • Suonare il pianoforte non è una sfida a videogame, non deve diventare un esercizio ginnico dove si fa a gara per vedere chi è il più bravo.
  • Un musicista che sale su un palco per far vedere cosa è capace di fare (e le assicuro che oggi sono in molti) ha perso di vista la propria missione, quella, cioè di trasmettere alle generazioni di oggi i valori che i giganti della musica hanno messo nelle loro partiture.
  • Il fatto che ci sia in giro molta musica potrebbe far sì che un domani negli ascensori degli alberghi, nei bar, in metropolitana ci siano Mozart o Beethoven invece di certe pessime melodie che si ascoltano troppo spesso oggi.

Altri progetti[modifica]