Solidarietà

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
1 tc.jpg

Citazioni sulla solidarietà.

  • Aiuta te mentre ci aiuti: pratica la solidarietà. (Bertolt Brecht)
  • Ecco, la solidarietà, questa meravigliosa parola dovrebbe guidare le scelte della vita di una comunità sana, che pone al centro sempre il bene comune, l’interesse collettivo, di un Paese che sa dare a tutte e tutti stesse condizioni di partenza e pari opportunità, pari opportunità di studio, di lavoro e di vita; bellissimi i principi, sanciti nella nostra meravigliosa Costituzione, tanto belli, quanto inesorabilmente troppo spesso dimenticati e calpestati. (Eleonora Evi)
  • Il primo passo nell'evoluzione dell'etica è un senso di solidarietà con altri esseri umani. (Albert Schweitzer)
  • La grande ricchezza dell'umanità sta nella solidarietà. (Adolfo Pérez Esquivel)
  • La morale implica la libertà. Il valore morale della solidarietà obbligatoria, non libera, è nullo. (Sergio Ricossa)
  • La solidarietà è sempre ottima per ricevere, non è mai buona per dare. L'operaio che guadagna dieci lire al giorno stima che, in nome della solidarietà, il ricco a lui deve far parte delle sue sostanze; ma troverebbe ridicolo che a lui si chiedesse, in nome di quella stessa solidarietà, di far parte del suo guadagno a chi ha di salario una lira o poco più al giorno. (Vilfredo Pareto)
  • Noi vorremmo un Paese che fa della solidarietà tra le persone e della solidarietà intergenerazionale la sua principale ragione d’essere. (Eleonora Evi)
  • Non esiste "loro e noi", solo "noi". La solidarietà è e deve essere indivisibile. (Olof Palme)
  • Non tutte le battaglie di solidarietà sono faci­li. (Ron)
  • Occorre essere fino in fondo cristiani, musulmani, ebrei e dare un significato concreto alla parola solidarietà. (Ramin Bahrami)
  • Quando le certezze vengono meno, ci si può salvare solo su quella zattera in cui la solidarietà con l'altro dà senso al sacrificio nostro. (Eugenio Borgna)
  • Una solidarietà guidata in ultima istanza dal senso di superiorità morale del donatore è qualcosa di capriccioso e volubile. (Charles Taylor)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]